Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallebona, porte aperte all’Associazione Pedagogica Steineriana

Per esporre al meglio la filosofia, i progetti e gli obiettivi che l'associazione, da ormai molti anni presente sul territorio, si prefigge di raggiungere

Vallebona. E’ in programma oggi dalle 16 alle 18, organizzato dalla locale Associazione Pedagogica Steineriana, presso i locali scolastici ed educativi della scuola materna paritaria “Bambini felici” in via Municipio 4 il primo di quattro appuntamenti “porte aperte” per esporre al meglio la filosofia, i progetti e gli obiettivi che l’associazione, da ormai molti anni presente sul territorio, si prefigge di raggiungere.

I successivi eventi dello stesso tipo sono già fissati per i prossimi 1 dicembre, in concomitanza con l’attesissimo Bazar di Natale, 25 gennaio e 24 maggio in occasione della altrettanto apprezzata Festa di Primavera.

“L’Arte di crescere uomini liberi” – L’Associazione apre le porte alla comunità, l’originale e suggestivo titolo scelto per l’iniziativa, che in ogni occasione vede avvicinarsi al mondo Waldorf sempre più famiglie, interessate a scoprire e conoscere un nuovo modo di concepire l’educazione, l’istruzione e la crescita dei propri figli. In tale occasione, infatti, sarà possibile incontrare e conoscere le maestre, a disposizione anche per rispondere a domande didattiche e dare informazioni sia sulla scuola materna paritaria che sulla scuola, anch’essa ormai realtà effettiva che si sta consolidando con sempre più nuovi e numerosi alunni iscritti.

L’incontro prevede innanzitutto la presentazione dell’associazione, la possibilità di acquisire materiale informativo sulla pedagogia steineriana e soprattutto offrirà modo di prendere visione degli spazi, dei programmi e dei quaderni e lavori svolti dai piccoli alunni delle classi già in essere, in questi primi mesi del nuovo anno scolastico. La presenza di un banchetto per la vendita libri, di uno spazio gioco e l’offerta di una merenda biologica saranno il piacevole contorno ad un evento ormai costante e interessante per conoscere una realtà pedagogica in costante divenire.

L’appuntamento è aperto a tutte le persone interessate all’iniziativa, ma anche a coloro che semplicemente saranno curiosi di conoscere meglio la pedagogia steineriana, in particolare la nuova realtà scolastica, nata ufficialmente il 18 settembre 2017, dopo diversi anni di intenso lavoro, studio e collaborazione tra genitori, insegnanti e consiglio di amministrazione associativo, allorquando è partita una prima classe di bambini in educazione parentale a indirizzo steineriano. Primo passo e punto di partenza imprescindibile, che si è ulteriormente sviluppato successivamente, avendo come obiettivo finale la costituzione di una vera e propria scuola Waldorf.

La pedagogia steineriana, con il suo piano di studi, accompagna lo sviluppo dei bambini adeguando l’insegnamento, sia nella forma che nei contenuti, alle loro diverse tappe evolutive. In questo modo favorisce la crescita sana e armoniosa di ogni bambino, sostenendo la realizzazione delle loro potenzialità e la valorizzazione dei loro talenti e li aiuta a sviluppare curiosità, interesse e amore per il mondo, permettendogli di imparare dalla vita stessa.

Libera associazione di genitori e insegnanti, l’Associazione Pedagogica Steineriana opera, senza fini di lucro, in ambito culturale, artistico e pedagogico, sul nostro territorio da circa trent’anni. Al momento gestisce la scuola materna paritaria “Bambini felici” che accudisce i bambini dai 36 mesi alla maturità scolare e la scuola primaria Waldorf in istruzione parentale, promuovendo e gestendo iniziative volte a favorire la divulgazione dell’Antroposofia di Rudolf Steiner e di tutti gli impulsi che ne sono scaturiti.

Cura inoltre l’organizzazione di incontri e gruppi di studio di antroposofia e pedagogia, conferenze, seminari di euritmia, arte della parola, seminari di biografia, agricoltura biodinamica, erboristeria, corsi di musica, pittura e modellaggio, oltre che laboratori artistico-manuali per adulti e bambini, eventi e feste di condivisione nello spirito steineriano, il tutto sempre aperto e libero a tutti.

Molto diffuse e apprezzate soprattutto nel nord Italia e dell’Europa, le scuole steineriane nel mondo sono attualmente circa un migliaio, oltre a 1500 asili e ad innumerevoli corsi di formazione per insegnanti, diffusi in tutti i continenti e nei più diversi contesti socio-culturali. Quello Waldorf in particolare è il movimento laico di scuole indipendenti maggiormente diffuso nel mondo e quella pedagogica Steineriana è una libera associazione di genitori ed insegnanti che opera, senza fini di lucro, in ambito culturale, artistico e pedagogico, anche nel nostro territorio ormai da più di vent’anni.

Caratteristica del mondo steineriano è che tutto il progetto è vissuto dai bambini senza alcuna costrizione intellettuale e, per lasciare spazio allo sviluppo della fantasia e della loro iniziativa, con l’ausilio e il possibile utilizzo di giocattoli, prevalentemente senza forma definita e costituiti di materiali naturali sia in aula che in giardino: bambole di stoffa, pezzi di legno, sabbia, conchiglie e pigne per creare ed inventare magici paesaggi. Le attività nella scuola materna vengono ripetute secondo un ritmo giornaliero ben preciso, legato alle stagioni e alle festività e dalla ripetizione scaturiscono nel bambino senso di sicurezza, fiducia e protezione. Un occhio di riguardo ovviamente anche per l’alimentazione, che deve rispettare canoni prestabiliti e a tutela della salute del bambino stesso.

Maggiori info contattando il cell. 339 3271011, waldorfvallebona@libero.it www.associazionesteinerianavallebona.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.