Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, dal ministero fondi al Comune: scattano lavori nelle scuole e sugli asfalti

Riconosciuti per il mancato gettito dovuto all'introduzione della Tasi

Sanremo. Nuovo piano di microinterventi nei plessi scolastici matuziani. Grazie allo sblocco dei fondi da parte del ministero dell’Economia, Palazzo Bellevue può beneficiare, a partire da quest’anno, di una boccata d’ossigeno finanziaria dovuta al riconoscimento di un importo annuale di 344 mila euro a titolo di ristoro dei mancati gettiti dovuti all’introduzione della Tasi (tributo per i servizi indivisibili).

La giunta Biancheri, quindi, ha stabilito quale destinazione dare a queste risorse, privilegiando interventi sull’edilizia scolastica. Secondo il piano elaborato dall’architetto Giulia Barone del Comune, prossimamente scatteranno lavori presso la scuola primaria Castillo (sostituzione montascale), Dani Scaini (rifacimento bagni ala vecchia dell’edificio), Rubino (rifacimento controsoffitti), scuola dell’infanzia Mary Poppins (rifacimento del tetto), i locali del mercato dei fiori che andranno a ospitare le aule delle scuole superiori ex Pascoli (compartimentazione antincendio).

Inoltre, è stato stabilito di destinare 45 mila euro, provenienti dai contributi dello Stato, per il ripristino di strada San Bartolomeo. Ai quali si aggiungono circa 155 mila euro che l’amministrazione comunale ha reperito nelle more del proprio bilancio e che sono stati stanziati per la messa in sicurezza di strada Senatore Ernesto Marsaglia, franata nei pressi di Pian della Castagna a causa di un sovraccarico di peso dovuto ai lavori di asfaltatura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.