Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rigenerazione del patrimonio edilizio, la proposta di legge di Liguria Popolare in Regione e nel Consiglio sanremese

Il 12 novembre si riunisce l'assise matuziana

Sanremo. Liguria Popolare prende atto del fatto che:  «I Consiglieri Regionali Andrea Costa e Gabriele Pisani, hanno presentato il 28 ottobre una proposta di legge in IV Commissione “Territorio Ambiente” – Regione Liguria – avente per oggetto l’abitabilità dei seminterrati al fine di consentire il recupero di superfici esistenti evitando ulteriore consumo del suolo e favorire l’edilizia.

Lo scopo dell’iniziativa è promuovere, laddove sia possibile, la rigenerazione del patrimonio edilizio esistente. L’altezza interna dei locali destinati alla permanenza delle persone non possa essere inferiore ai 2 metri e 40 cm contro i 2,70 attuali, offrendo così ai cittadini l’opportunità di utilizzare locali esistenti ma fino ad ora non utilizzabili».

I Consiglieri comunali  Sergio Tommasini e Piero Correnti ritengono che:«Tale proposta di legge potrebbe attivare un circuito virtuoso con benefici sul piano ambientale, vantaggi economici per i Comuni ed il mondo dell’edilizia.

Il provvedimento verrà applicato agli immobili esistenti o a quelli per la cui costruzione, alla data di entrata in vigore della legge, sia già stato conseguito il titolo abitativo edilizio. Il recupero del patrimonio edilizio può essere a uso residenziale, terziario o commerciale e solo se i vani accessori sono stati legittimamente realizzati o autorizzati alla data di entrata in vigore della norma, e non è qualificato come nuova costruzione. Gli interventi non potranno essere attuati nelle zone inondabili o inserite negli ambiti PG4-frana attiva delle normative relative ai piani di bacino. Sono altresì previste opere di isolamento termico per il contenimento dei consumi energetici.

Liguria Popolare si è attivata in Provincia di Imperia e ha condiviso in via preliminare la proposta di legge al fine di interessare gli ordini professionali e dare modo di interloquire con i firmatari della proposta in Regione.

In questo senso la discussione dell’Ordine del Giorno in Consiglio Comunale il 12 novembre dove Liguria Popolare intende impegnare il Sindaco e la Giunta alla condivisione della proposta di legge e di avviare prontamente un tavolo di lavoro coinvolgendo l’assessore competente e gli uffici al fine di contribuire fattivamente al miglioramento della proposta laddove necessario e interloquire direttamente con i firmatari consiglieri regionali. Inoltre i consiglieri comunali invitano l’assessore competente a seguire l’iter di approvazione finale della proposta con lo scopo di ottenere un testo di legge che vada in via definitiva a portare un vantaggio tangibile alla nostra economia edilizia sanremese, alle casse comunali e alla rigenerazione del patrimonio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.