Rari Nantes Imperia, ottimi risultati alla prova della ‘Sciorba’. Spicca Stefano Elia Marzorati

«In vista della Prova di dicembre, lavoreremo molto sulla cattiveria agonistica» - commenta l'allenatore Dreossi

Imperia. Tanti segnali positivi e buonissimi riscontri cronometrici sono arrivati dalla piscina ‘Sciorba’, nello scorso week-end, dove si è tenuta la prima prova di qualificazione regionale al campionato in vasca corta.
La Rari Nantes Imperia, presente con le categorie Ragazzi e Juniores, ha schierato i seguenti atleti: Acquarone, Campi, i fratelli El Baraka, Guerriero, Luongo, i fratelli Marzorati, Piotti, Rossi e Rovella.

Dal bordovasca arrivavano le indicazioni del tecnico Davide Dreossi che, a fine rassegna, ha commentato: «In generale, sono contento del week-end. Ho riscontrato buoni tempi e visto tanti margini di miglioramento: sia a livello tecnico che mentale. Per i prossimi impegni voglio vedere una maggiore ‘cattiveria agonistica’, una sana grinta sportiva che ci porterà a dare qualcosa in più. E’ un aspetto sul quale ci focalizzeremo. Adesso ci aspetta un mese di duro lavoro, in vista della Seconda Prova Regionale di dicembre con la quale si chiuderà un primo ciclo».

Tra le tante prestazioni vanno segnalati gli evidenti miglioramenti del 2004 Stefano Elia Marzorati che ha abbassato notevolmente i suoi primati personali nei 100 e 200 Rana e nei 200 Misti, prova dove è risultato il 4° assoluto fermando il cronometro a 2’18″76.