Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ospedaletti prepara la sua terza gara in una settimana, orange di scena sul campo dell’Angelo Baiardo

«Domani dovremo fare i conti con molte assenze, abbiamo tanti indisponibili ma ci sono molti ragazzi che hanno voglia di giocare e penso per loro sia un’occasione importante» - dichiara alla vigilia mister Andrea Caverzan

Ospedaletti. L’Ospedaletti sta per chiudere un altro tour de force in questa prima storica stagione in Eccellenza. Dopo le sfide contro Genova Calcio e Albenga, gli orange domani saranno di scena sul difficile campo dell’Angelo Baiardo.

I genovesi navigano nella parte alta della classifica con un totale di 13 punti frutto di 4 vittorie, un pareggio e 3 sconfitte e sono reduci dal pareggio esterno (2-2) sul campo del Finale.

«Domani dovremo fare i conti con molte assenze, abbiamo tanti indisponibili ma ci sono molti ragazzi che hanno voglia di giocare e penso per loro sia un’occasione importante – dichiara alla vigilia mister Andrea Caverzan – in questi giorni ci siamo concentrati sul recuperare dopo la partita contro l’Albenga cercando di sistemare alcune cose che non sono andate bene. La prestazione è stata buona, ma sono tornati certi errori che avevamo corretto nei mesi scorsi, a volte anche la voglia di vincere fa perdere lucidità, sono ragazzi che hanno bisogno di fare esperienza. Da ogni sconfitta dobbiamo cogliere qualcosa che ci serva per migliorare nel nostro percorso».

Per la gara di domani gli orange dovranno fare a meno di: Simone Cambiaso, Fabio Sturaro, Federico Allaria, Matteo Galiera, José Espinal oltre allo squalificato Michele Mamone. Non sono al meglio Andrea Negro e Mattia Foti oltre agli under Stefano Cassini e Francesco Boeri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.