Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, don Dario chiude il “caso”: «Mai avuto screzi col parroco, anzi ci accomunano stima e affetto»

Lascia Oneglia sarà vice ad Alassio

Imperia. Don Dario Ottonello il giovane ex viceparroco di San Giovanni trasferito ad Alassio,  al centro delle proteste dei parrocchiani che avrebbero voluto rimanesse a Oneglia e che hanno scritto in massa al vescovo Guglielmo Borghetti oltre a inondare di telefonate le redazioni dei media, chiude il “caso”.

«E’ la normale vita di un prete essere trasferito -sottolinea don Dario –  Dispiace anche a me lasciare Oneglia perché mi sono trovato bene, ma penso che lo stesso avverrà ad Alassio».

«La cosa che mi dispiace di più- precisa il giovane sacerdoteè che ci si stato qualcuno che ha adombrato che il trasferimento fosse stato deciso dal vescovo a causa di un dissidio tra me e il parroco don Ennio Bezzone. Non ci sono mai stati screzi, anzi don Ennio era il mio parroco a Pietra Ligure durante il mio percorso di studi e di preparazione spirituale in seminario, quindi la figura sacerdotale di riferimento. Ci accomuna amicizia, stima e affetto».

Domenica scorsa in occasione dell’ultima messa di don Dario la Basilica di San Giovanni era gremita di fedeli che si sono stretti intorno a lui per salutarlo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.