Quantcast

Giornata dell’Unità Nazionale e delle forze armate, il presidente Piana: «Giusto non perdere memoria di quanti partirono per difendere la comunità» foto

Ha preso parte alle celebrazioni di Imperia e Pontedassio

Imperia. Questa mattina il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana ha partecipato, a Imperia, alle celebrazioni organizzate in piazza Della Vittoria per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle forze armate e, a Pontedassio, alle manifestazioni in occasione dell’Anniversario della Vittoria. La cerimonia è proseguita in piazza Vittorio Emanuele e, successivamente, in via IV Novembre per l’alzabandiera e la benedizione presso il Monumento dell’Alpino.

«E’ giusto non perdere mai la memoria di quanti, da ogni paese della nostra Liguria, partirono – dichiara Piana – per difendere la propria comunità, l’onore e l’identità della Patria. Furono tanti, spesso giovanissimi, coloro che non fecero più ritorno: a questi ragazzi va il nostro commosso e doveroso ringraziamento per averci permesso, con il loro sacrificio, di tornare a vivere in pace e democrazia».

Alla cerimonia hanno assistito, fra gli altri, gli alunni delle scuole elementari e medie di Pontedassio. Alla manifestazione di questa mattina a Imperia hanno partecipato le massime autorità militari e civili, fra cui numerosi sindaci del ponente ligure e l’onorevole Flavio Di Muro.

Sabato scorso il presidente Piana ha partecipato alle celebrazioni organizzate a Imperia per ricordare i Caduti di tutte le guerre e si è recato ai cimiteri di Oneglia, dove sono stati resi gli onori ai Caduti, ed è seguita la deposizione di una corona di alloro al Monumento in viale Matteotti. Le manifestazioni si sono concluse con la cerimonia al cimitero di Porto Maurizio.