Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Crescere a calci”, al via un progetto di collaborazione tra le scuole primarie e l’Asd Bordighera Sant’Ampelio calcio

Istruttori qualificati patentati “Uefa B” della società arancio blu si recano presso i vari plessi scolastici in giorni ed orari prestabiliti per cercare di far conoscere e praticare agli alunni il gioco del calcio

Bordighera. E’ iniziato lunedì 14 ottobre un progetto di collaborazione tra le scuole primarie di Bordighera e l’ASD Bordighera Sant’Ampelio calcio.

Il progetto denominato “Crescere a calci” consiste nel dare la possibilità a tutti i ragazzini delle scuole primarie bordigotte di cimentarsi nel gioco del calcio. A partire dal 14 ottobre e fino al 25 novembre infatti, istruttori qualificati patentati “Uefa B” della società arancio blu si recano presso i vari plessi scolastici in giorni ed orari prestabiliti per cercare di far conoscere e praticare agli alunni il gioco del calcio.

Speriamo con questo progetto di poter invogliare i ragazzi della nostra città a praticare uno sport all’aria aperta in alternativa a giornate passate in casa seduti magari davanti ad una TV cercando di trasmettere loro il messaggio fondamentale che sport equivale a salute e benessere del corpo, Fanno sapere dalla società bordigotta.

Ne approfittiamo per ringraziare, continuano entusiasti per il successo riscosso tra i ragazzi i responsabili del settore giovanile Valter Francesconi e Roberta Pastorino ed il presidente Antonio Lagana’, la direttrice dei plessi scolastici dottoressa Paola Baroni, la maestra Brunella Rossetto, coordinatrice dell’attività motoria e tutti gli insegnanti che hanno deciso di sposare con entusiasmo questo nostro progetto. Responsabile del progetto presso la società della città delle palme è il professor Ennio Capano istruttore qualificato con patentino Uefa B.

Gli altri istruttori arancio blu (sempre qualificati) che si sono resi disponibili a recarsi nelle scuole a titolo di puro volontariato assieme al professor Capano sono: Salvatore Augusto Floris e Alberto Perrone.

Il progetto si chiuderà con una festa finale lunedì 25 novembre dove a tutti i ragazzi verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.