Appartamenti allagati, alberi abbattuti e macchine distrutte. Il maltempo flagella l’Imperiese foto

Il temporale ha colpito l'intera provincia. Scesa anche la grandine

Sanremo. La più colpita dall’ondata di maltempo che si è abbattuta a partire da questa notte sulla provincia di Imperia è stata la Città dei Fiori, nella quale i vigili del fuoco, con circa 20 interventi all’attivo, sono stati costretti a mobilitarsi per emergenze legate principalmente ad appartamenti allagati e tetti colabrodo.

maltempo nervia

Intorno alle 5 del mattino, poi, l’azione dei soccorritori del 115 si è concentrata nel sottopasso del Castillo, nei pressi di Portosole, dove, insieme al 118, e’ stata tratta in salvo una coppia di giovani rimasta impantanata nel punto più basso del sottopassaggio, in quel momento allagato. Sempre a Sanremo una frana in strada privata Valloni ha di fatto tagliato la via d’accesso alle abitazioni della zona sopra il quartiere di San Pietro. Stesso tipo di emergenza in via Frantoi Canai a Bussana. Una persona in via Gaudio è stata fatta sgomberare dal proprio alloggio a causa delle tante infiltrazioni. La strada che porta a San Romolo, all’altezza di Pian della Castagna, è ostacolata da un albero caduto.

Sul resto dell’Imperiese il temporale, scatenatosi intorno alle due del mattino, ha generato un momento di grande criticità nei centralini dei numeri d’emergenza. A Ventimiglia, continuando il primo bilancio dei danni provocati da questa perturbazione annunciata dall’Arpal con l’allerta gialla, un grosso albero è precipitato distruggendo tre auto in via Marco Celio Rufo. Una bouganville ha invece ostacolato il traffico in via San Secondo.

A Bordighera le maggiori criticità si sono registrate in via Pasteur. Diano Marina ha accusato il colpo in via Saponiera e via Cesare Battisti che si sono allagate. Arrivando al capoluogo, gli eventi principali sono stati la sollevazione di un grosso tombino in via Trento. Infine, anche a Camporosso si registrano disagi per garage sott’acqua.