Temporale

ALLERTA ROSSA, la Liguria nella morsa del maltempo. La conta dei danni

A Genova 600 persone isolate, 33 sfollati

Genova. «Continuano i sopralluoghi sul territorio, a partire dalla Valpolcevera, la zona più colpita a Genova nella notte dal maltempo. Ora la perturbazione si sta concentrando soprattutto sul ponente ligure e sul savonese». E’ il messaggio del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che insieme ai suoi uomini sta monitorando il territorio.

Il punto della situazione verrà fatto alle 19, quando dalla sala operativa della Protezione Civile di Genova verranno dati in diretta tutti gli aggiornamenti. «Grazie di cuore a chi sta lavorando senza sosta per tutti noi», dice il governatore, rivolgendosi a vigili del fuoco, volontari e agenti della polizia locale impegnati in tutto il territorio ligure per far fronte alle emergenze legate al maltempo: visto il peggioramento delle condizioni meteo, l‘Arpal ha prolungato fino alle 15 di domenica lo stato di allerta rossa.

E se nel Ponente ligure le maggiori criticità si riscontrano al momento a Ospedaletti, dove nove famiglie, compresa quella del sindaco Daniele Cimiotti sono state sfollate a causa di una frana. La conta dei danni sale spostandosi nel genovese. La situazione peggiore, a causa di allagamenti, si registra in val Polcevera, a Genova: la zona più martoriata che non conosce pace dal crollo del Ponte Morandi. Qui sono 27 le persone sfollate in via precauzionale, mentre altre 120 persone residenti in corso Perrone sono al momento isolate nelle proprie abitazioni a causa di frane e allagamenti.

Allagamenti anche a Certosa, Bolzaneto, Rivarolo, Sampierdarena. Sott’acqua soprattutto sottopassi, cantine e negozi ai piani bassi. Nella notte sono esondati per qualche ora i rii Fegino e Ruscarolo che hanno lasciato sulla carreggiata invasa dalle acque una distesa di fango e detriti.
Complessivamente la Superba conta 33 sfollati e 600 persone isolate, di cui 400 solo a Cogoleto.

Si contano i danni anche nel savonese: ad Alassio la mareggiata ha invaso la passeggiata; ad Urbe è crollato un tratto della strada provinciale 40. Ad Albisola Superiore è esondato il rio Basco, mentre a Varazze fa paura il torrente Teiro. A Savona ci sono varie strade chiuse per allagamenti e una frana blocca la provinciale del Colle del Melogno. Quanto alla viabilità, è stato chiuso il tratto di A7 Genova Milano tra Bolzaneto e Busalla in direzione Busalla per un allagamento all’interno della galleria Brasile.

Traffico ferroviario rallentato sulla linea Genova – Ventimiglia dove, a causa della mareggiata che ha trasportato detriti sulla sede ferroviaria è inibito l’utilizzo del binario tra Loano e Albenga in direzione Ventimiglia. I treni viaggiano sull’unico binario disponibile con circolazione alternata, con ritardi fino a 90 minuti.

Più informazioni
leggi anche
Allerta rossa
Allerta rossa
Frane, crolli e smottamenti. Famiglie sfollate a Ospedaletti e Sanremo. E ora il mare fa paura
pennellatore
Maltempo
Anche Pennellatore alza il livello di guardia: allerta rossa a Ponente
riviera24 - pioggia temporale
Maltempo
Prolungata l’allerta rossa, a Taggia prorogata l’efficacia dell’ordinanza
vigili del fuoco notturna
Allerta rossa
Sanremo, frana invade abitazione. Tre famiglie evacuate
peschereccio danneggiato
Allerta rossa
Peschereccio danneggiato a Sanremo, black out a Bordighera. La situazione nei porti
Pieve di Teco allerta
Allerta rossa
Frana l’entroterra, disastro a Pieve di Teco: cinque sfollati, auto travolte dal fango
allerta rossa novembre 2019
I danni
ALLERTA ROSSA, l’Imperiese flagellato dal maltempo. Notte di lavoro per i vigili del fuoco
allerta rossa genova
Esposto
Maltempo, Codacons denuncia Regione Liguria per concorso in disastro ambientale e omissioni di atti d’ufficio
Riviera24- giovanni toti viadotto
Il bilancio
Toti: «Liguria interessata da peggiore ondata di maltempo dal 1953»
commenta