Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Yacht Club Sanremo, doppio successo al campionato italiano open J/70 foto

Ha vinto L’elagain del socio del club sanremese, Franco Solerio, coadiuvato da Giulio Desiderato, Manuel Giubellini, Nicholas Dal Ferro e Simone Spina

Sanremo. Tre splendide giornate, 9 prove portate a termine dai 60 team provenienti da 10 diversi paesi, hanno definito il nome del Campione Italiano della classe J/70: L’elagain del socio dello Yacht Club Sanremo, Franco Solerio, coadiuvato da Giulio Desiderato, Manuel Giubellini, Nicholas Dal Ferro e Simone Spina.

Un doppio successo per lo YCS, il primato di un socio e la soddisfazione di un’ottima organizzazione, con una meteo che ha permesso di regatare con le più diverse condizioni di vento e di mare, che hanno sempre messo in luce i migliori equipaggi. Sabato uno splendido scirocco intorno ai 20 nodi ha permesso di effettuare tre spettacolari regate e di stabilire la classifica finale dato che domenica, a causa delle condizioni avverse non si è potuto regatare.

Secondo nella classifica overall ma non in lizza per il titolo nazionale, il super campione tedesco Marcus Wieser su Mission Possible, che tuttavia vedeva nell’importante ruolo di tattico Diego Negri, altro atleta dello Yacht Club Sanremo.

Nella graduatoria del Campionato Italiano è dunque risultato secondo DAS Sailing Team di Alessandro Zampori, mentre sul terzo gradino del podio è salito JCurve di Mauro Roversi. La regata era anche l’ultimo appuntamento stagionale della classe e ha definito il vincitore della Italian J/70 Cup 2019, in base ai risultati ottenuti nelle tappe di Scarlino, Marina Dorica di Ancona, Malcesine e Sanremo, che è risultato Alessandro Zampori su DAS Sailing Team.

Le classifiche complete sono disponibili a questo link, qui la classifica della J/70 Cup 2019.

L’attività del club della città dei fiori, tuttavia, ancora non si ferma. Il fine settimana del 2 e 3 novembre lo staff dello Yacht Club Sanremo tornerà in pista per l’organizzazione del Trophée Grimaldi, sul percorso Sanremo-Monaco e ritorno. Il Trophée Grimaldi è la prova di esordio del Campionato Invernale West Liguria 2019/2020 per barche d’altura.

Nelle stesse date, inoltre, lo YCS sarà impegnato con il Trofeo Jean Bertrand, riservato alla classe 420.

Nella stagione 2019 lo Yacht Club Sanremo ha organizzato diversi eventi al massimo livello internazionale, fra cui la tradizionale 420 & 470 Carnival Race a febbraio, il Paul&Shark Trophy – Dragon Cup a marzo, il Campionato Europeo 470 a maggio, la partenza Sanremo – Saint Tropez della Rolex Giraglia Race 2019 in giugno seguita dal Campionato Europeo IRC sempre a giugno e a ottobre la 90th Dragon Anniversary Regatta powered by Paul&Shark e il Campionato Italiano Open J/70.

Lo Yacht Club Sanremo gode del supporto degli sponsor istituzionali: il Comune di Sanremo, Abate Gioielli, il Royal Hotel e il gruppo Cozzi Parodi.

La tradizione delle regate veliche a Sanremo risale ai primi del ‘900, sebbene la costituzione della Compagnia della Vela avvenne solo nel 1920, Sin dagli albori la Compagnia della Vela ospitò manifestazioni importanti e di alto profilo, poi nel 1930 confluì nella Lega Navale Italiana. Nel 1947 la Compagnia della Vela fu ricostituita e quasi dieci anni dopo, nel 1956, divenne Yacht Club Sanremo, pur mantenendo anche la precedente denominazione. Nel 1953 la Compagnia della Vela ha contribuito alla nascita della regata della Giraglia, diventata una classica della vela d’altura in Mediterraneo. Con il passare degli anni l’attività si è progressivamente spostata dalle derive alle regate d’altura per cui, dal 1981, è stato avviato il Campionato Invernale West Liguria per le classi d’altura, Oltre a queste manifestazioni classiche lo Yacht Club ha sempre organizzato Campionati Mondiali, Europei e Italiani che hanno fatto la storia della vela nazionale. La sede dello Yacht Club, completa di banchine per l’ormeggio dei soci, una zona tecnica e aree ricreative, si trova sul Molo Nord di Porto Vecchio a due passi dal centro storico cittadino, dove trovano posto anche gli uffici e il ristorante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.