Quantcast

X Factor, complimenti e qualche critica per il primo Live degli imperiesi Seawards foto

«E' il modo in cui vi guardate che fa di voi una band più di molte band che ho visto suonare», ha dichiarato la cantante Malika Ayane

Imperia. Con una personalissima interpretazione del brano “Pyro” dei King of Convenience, il duo imperiese dei Seawards, composto da Giulia Benvenuto e Loris Venier, si è esibito ieri sera nel primo Live di X Factor 2019, conquistando pubblico e giuria. Tanti complimenti per loro, ma anche qualche critica costruttiva con lo scopo di vederli migliorare nelle prossime puntate.

«Complimenti, secondo me siete stati molto bravi, siete piaciuti molto anche alla gente – ha dichiarato il trapper Sfera Ebbasta subito dopo la loro esibizione – . Unica critica, più che a voi è diretta a Samuel, mi sembra che per la loro forza potevano osare un po’ di più e andare fuori dal loro “orticello” perché secondo me ne hanno le facoltà. Altra piccolezza, io se fossi in te cercherei di valorizzare ancora di più Loris, perché è come se il riflettore fosse puntato tutto su di lei, è come se lei fosse una solista con un accompagnatore, io cercherei di renderli più un gruppo», ha concluso rivolgendosi a Samuel, leader della band Subsonica e per l’occasione della categoria Gruppi.

«Sfera ha individuato un percorso che io intendo fare. Loro hanno una storia un po’ particolare: alla prima audizione sono arrivati con una formazione che poi si è sciolta e abbiamo dovuto ricrearla. Quindi io ho cercato subito di farli mettere a proprio agio, ho accettato una loro proposta, tra le varie che mi hanno fatto, perché in qualche modo ho pensato potesse metterli nella condizione di essere tranquilli sul palco. Loris, forse non sembrava, ma in questo brano ha avuto un ruolo fondamentale, forse molto più del vecchio chitarrista, lui è presente dall’inizio alla fine, il riff di chitarra è la base del brano», ha replicato Samuel.

Mara Maionchi ha invece riservato solo parole di approvazione per il gruppo imperiese: «Mi siete piaciuti molto, ho trovato il chitarrista molto forte, trovo che siate molto bravi», ha affermato.

«Mi piacciono sempre, ho un debole per loro, però mi è mancata un po’ di quella magia meravigliosamente intima che solo loro fino ad ora ci hanno saputo dare. Credo nel loro giudice e quindi sono sicura che è solo l’inizio di qualcosa. E’ il modo in cui vi guardate che fa di voi una band più di molte band che ho visto suonare», ha invece dichiarato la cantante Malika Ayane.

Rivedremo dunque i Seawards nella seconda puntata che andrà in onda giovedì 31 ottobre su Sky.