Shanghai Masters, Fognini perde contro Medvedev

L'avventura del tennista di Arma di Taggia finisce ai quarti di finale

Taggia. Finisce l’avventura di Fabio Fognini a Shanghai. Il tennista di Arma di Taggia oggi ha perso contro Daniil Medvedev ai quarti di finale.

Il numero 12 del ranking mondiale e decimo favorito del seeding, dopo aver battuto Sam Querrey ai trentaduesimi di finale, Andy Murray ai sedicesimi di finale e Chačanov agli ottavi di finale, oggi è stato battuto da Medvedev per 6-3, 7-6 (7-4).

L’armese ha combattuto fino alla fine ma purtroppo l’avversario, terza testa di serie del tabellone e 4 del mondo, ha avuto la meglio. Fognini si ferma a quota 2235 punti nella Race to London, 11° in classifica ma in piena corsa per giocarsi il pass in vista della ATP Finals di novembre.