Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il Tenco al gran finale con la meravigliosa creatura Gianna Nannini fotogallery

Profumo, America, Ragazzo dell'Europa, Donne in amore... Un live memorabile

Sanremo. Il sipario della 43^ edizione del Premio Tenco si è chiuso con la sua “meravigliosa creatura” Gianna Nannini. Salita per la prima volta sul palco dell’Ariston nel 1976, da quel momento lanciata nell’orbita delle stelle della musica italiana, la Nannini ha tributato alla rassegna della canzone d’autore un’emozionante live, proponendo alcuni dei brani più amati dal pubblico: Profumo, America, Ragazzo dell’Europa, Donne in amore…

Non poteva esserci gran finale migliore di quello che hanno avuto la fortuna di vivere i tanti che hanno atteso fino alle 23 di sera per godere dell’energia liberatoria della diva del Rock. A non citare chi l’ha preceduta si fa più di un torto, ma quella di ieri sera è stata la notte del ritorno di Gianna alle origini, lì dove ha ritrovato chi quarant’anni or sono le ha dato la possibilità di esibirsi e farsi notare tra un brano di Guccini e uno di Vecchioni, Branduardi, Conte, Lolli. Quel 76 magico che ha visto passare a battesimo anche Benigni.

Una storia che come un flashback è ritornata negli occhi del pubblico, catturato, trasportato, esterrefatto davanti a cotanta forza. Applausi a non finire, un bis toccante al piano. Il Tenco è finito. Ci vediamo nel 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.