Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, maggioranza Biancheri al “bivio Artioli”. Il consigliere leghista tenta il sindaco

Le indiscrezioni parlano di un passaggio al gruppo misto entro dicembre. Favorevoli e contrari

Sanremo. E’ il caso di dirlo: arde la brace sotto la cenere… A una decina di giorni dalla rottura, manifestatasi in consiglio comunale, tra il consigliere leghista Andrea Artioli e il suo capogruppo Daniele Ventimiglia, dietro le quinte di Palazzo Bellevue proseguono le trattative tra la maggioranza e l’esponente del Carroccio per un possibile passaggio di quest’ultimo tra i banchi dell’amministrazione Biancheri.

Stando alle voci di corridoio che si rincorrono in queste ore, Artioli sarebbe pronto a passare al cosiddetto “gruppo misto” (o meglio degli indipendenti) prima della fine dell’anno, dove rimarrebbe in attesa di ricevere il via libera all’ingresso tra le fila della coalizione del sindaco.

A rallentare l’operazione, tuttavia, ci sarebbero alcuni consiglieri di maggioranza, non proprio favorevoli ad abbracciare l’esponente del centrodestra che solo cinque mesi fa ha partecipato con fervore alla campagna elettorale per l’elezione del principale avversario del primo cittadino. Un ragionamento diverso, più aperto, invece, lo starebbe facendo qualche “pezzo grosso” della giunta Biancheri, disposto a soprassedere al recente passato pur di portarsi a casa un pezzo dell’opposizione dalle capacità politiche e tecniche non indifferenti. Artioli, infatti, è un’amministratore di vecchia data e un avvocato che studia approfonditamente ogni pratica che gli passa sotto mano.

Per ora la bocca del sindaco rimane cucita. Quella dei suoi consiglieri un po’ meno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.