Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, la stagione agonistica degli atleti della Byakko Tai inizia con la Coupe International de Savate e Kickboxing foto

I ragazzi allenati dagli istruttori Luca Lo Presti e Fausto Gazzano si sono distinti

Sanremo. La stagione agonistica per gli atleti della Byakko Tai settore kickboxing è cominciata con la Coupe International de Savate e Kickboxing arrivata ormai alla sua quarta edizione.

«La competizione si è svolta nella splendida cornice di Genova Nervi e i ragazzi allenati dagli istruttori Luca Lo Presti e Fausto Gazzano si sono distinti, come sempre – afferma Lo Presti – Cesare Bozzelli cat. pesi massimi, vince il suo primo match con la nostra squadra, in quanto nuovo acquisto. L’incontro è stato vinto per ferita al
primo round.

Fabrizio De Vincentiis cat. -63 kg fa un ottimo incontro, perde di misura con un avversario molto bravo, Prette Fabio che si cimenta sia nella kickboxing che nella savate. Michele Belgiovine cat. -79 kg rientra dopo qualche anno di inattività e vince il suo incontro tenendo un ritmo altissimo, buona prova. Ilaria Garuti cat. -55 kg disputa due incontri vincendoli entrambi, ottima prova e ulteriore conferma della sua voglia di crescere.

Il 27 di ottobre saremo a Giaveno per il trofeo della Mole dove sei dei nostri atleti si cimenteranno nella kick contatto leggero e il 3 novembre saremo allo Zena Fight, importante galà internazionale ormai alla sua quarta edizione, dove alcuni dei nostri ragazzi si cimenteranno nel contatto pieno e altri nel contatto leggero. I due coach sono soddisfatti dell’inizio di questa stagione agonistica che si prevede piena di appuntamenti e quindi di tanti stimoli per la squadra di kickboxing della nostra società».

Fondata dall’istruttore Luca Lo Presti nell’ormai lontano 1996 e poi proseguita con risultati sempre migliori con l’entrata dell’ottimo istruttore terzo dan Fausto Gazzano, che da qualche anno si occupa anche dei corsi per bambini. «La nostra scuola – ci spiega Lo Presti, da quest’anno responsabile insieme all’ottimo Alessandro De Blasi per il contatto pieno in Liguria – è attiva ormai da decenni e ha risultati costanti e sempre più importanti, sia nel contatto pieno che nel contatto leggero, però rimane ovviamente aperta a tutti, anzi soprattutto a chi vuole semplicemente tenersi in forma o sentirsi più sicuro. Si trova in via Solaro padiglione del judo e pugilato, per chi voglia provare questa splendida disciplina».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.