Kick boxing

Sanremo, dieci incontri e otto vittorie per la Byakko Tai al Trofeo Della Mole

Prosegue la striscia positiva degli atleti sanremesi

riviera24 -  Byakko Tai

Sanremo. Prosegue la striscia positiva degli atleti della Byakko Tai settore kick boxing. «Questa domenica si è svolta la quarta edizione del Tofeo Della Mole a Giaveno e i nostri atleti si sono distinti, in particolar modo i più giovani – ci spiega il coach Luca Lo Presti – Siamo saliti con sei atleti e abbiamo portato a casa tre primi posti, due secondi e un terzo».

Nel dettaglio partendo dai più giovani:
Tommaso Marini categoria -65 kg, pur essendo un 60kg accetta di combattere ugualmente e vince la semifinale per manifesta superiorità, un incontro molto difficile, con un avversario che sicuramente si mostrava più tecnico e più esperto, ma che Tommaso è riuscito a battere portando il ritmo a essere a dir poco asfissiante, soprattutto nel secondo round, quando appunto viene interrotto l’incontro. Non partecipa alla finale per una piccola ferita al naso, in quanto domenica prossima dovrà ricombattere a Genova e il coach non vuole correre rischi.

Daniel Kavaja categoria -75 kg vola diretto in finale, incontrando anche lui un avversario molto preparato che nel primo round riesce ad avere la meglio. Nel secondo round anche lui alzando il ritmo e pressando vince per interruzione arbitrale. Bravo è dire poco.

Lorenzo Giraudo cat. -65 kg perde purtroppo la semifinale con un avversario comunque preparato. Ilaria Garuti cat. -55 kg vince il suo primo incontro per ferita al naso e va a disputare una bella finale, vincendo anche quella senza lasciare il minimo dubbio sulla sua forma di quest’anno.

Michele Belgiovine cat. -79 kg vola in finale e la vince per giudizio unanime, anche per lui sembra essere un anno molto interessante. Fabrizio de Vincentiis cat -63 kg vince la semifinale per giudizio unanime e perde purtroppo la finale di misura. Comunque un incontro molto intenso, perso con un atleta alla portata. secondo il suo coach Lo Presti, che comunque la ritiene un’esperienza positiva.

I due istruttori Luca Lo Presti e Fausto Gazzano ringraziano i ragazzi per l’impegno dimostrato negli allenamenti e la grinta in gara, ci dicono essere molto soddisfatti di tutta la squadra che quest’anno ha otto atleti che possono dire la loro in ogni competizione. Si ringraziano inoltre il maestro Luigi De Maria sempre presente e disponibile in palestra e il nostro presidente proff. Pietro Ferlito.

commenta