Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, condanna definitiva: si è consegnato in carcere Marco Del Gratta

Gli restano da scontare pochi mesi per fatti di 9 anni fa

Sanremo. L’imprenditore ed ex patron della Sanremese Marco Del Gratta si è presentato in carcere a Chiavari, dove si trovava per lavoro, martedì scorso dopo aver appreso di essere stato condannato in via definitiva a 2 anni e 2 mesi di reclusione per il reato di estorsione nei confronti di alcuni calciatori della “Sanremese 1904″, costretti a rescindere il contratto prima del tempo, rinunciando alla buona uscita.

I fatti risalgono al 2010 e il primo grado si era chiuso, il 26 novembre del 2012, davanti al gup Laura Russo, di Sanremo. Il passaggio in Appello, nell’ottobre del 2018, aveva poi ridimensionato la condanna a 2 anni e 2 mesi, dei quali Del Gratta ha già scontato 1 anno e 4 mesi circa tra carcere e arresti domiciliari. Considerando dunque i mesi già trascorsi in custodia cautelare e l’assenza di precedenti penali, gli restano da scontare pochi mesi.

Appena appresa la notizia del ritorno in carcere dell’imprenditore, gli avvocati Alessandro Mager del foro di Imperia e Massimo Boggio di Genova hanno presentato richiesta di riti alternativi alla detenzione. «La difesa è impegnata nel tentativo di far cessare al più presto possibile questa situazione», dicono i legali.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.