Quantcast

Sanremo, all’agrario ospite Alessandro Morbidelli. Uno dei migliori astronomi italiani

Si è interessato della dinamica del sistema solare, soprattutto della formazione e migrazione planetaria e della struttura della fascia principale degli asteroidi e della fascia di Kuiper

Più informazioni su

Sanremo. Il 30 ottobre, l’Istituto di Agraria “D. Aicardi” avrà l’onore di ospitare l’astronomo italiano Alessandro Morbidelli.

Laureato in fisica presso l’Università di Milano, nel 1991 ha conseguito il dottorato presso l’Università di Namur.
Si è interessato della dinamica del sistema solare, soprattutto della formazione e migrazione planetaria (è uno degli sviluppatori del modello di Nizza) e della struttura della fascia principale degli asteroidi e della fascia di Kuiper.

È membro della Unione Astronomica Internazionale. Dal 2010 è direttore del programma nazionale di planetologia francese. Attualmente svolge ricerche nell’ambito delle scienze planetarie presso l’Osservatorio della Costa Azzurra a Nizza. Morbidelli terrà una lezione agli studenti sul Sidereus Nuncius di Galileo Galilei.

Un breve trattato di astronomia pubblicato nel 1610, che rende conto delle rivoluzionarie osservazioni e scoperte compiute dallo scienziato pisano con l’uso di un cannocchiale (o telescopio galileiano), perfezionato per l’occorrenza. Il titolo dell’opera è traducibile come “messaggero celeste”, e si riferisce appunto alle radicali novità, rispetto alla cosmologia aristotelica e tolemaica, che il libro portava con sé.

Più informazioni su