Ritrovato il fungaiolo disperso in Valle Arroscia, vivo e vegeto dopo una notte passata nel bosco a 86 anni

Da ieri non si avevano notizie

Più informazioni su

Borghetto d’Arroscia. E’ stato ritrovato vivo e vegeto dal soccorso alpino il fungaiolo ottantaseienne dato per disperso ieri sera in località Gavenola. Si trovava in un casolare abbandonato a chilometri di distanza da dove era stato visto l’ultima volta.

Lì si era fermato per riposarsi dopo aver passato quasi tutta la notte a camminare e, nonostante età avanzata e vicissitudini trascorse nelle ultime ore, è in ottime condizioni di salute, segno di una tempra d’altri tempi. Alle ricerche hanno partecipato carabinieri forestali, soccorso alpino, volontari della protezione civile vigili del fuoco.

Quest’ultimi, sin da questa notte, hanno messo in campo due cani molecolari e un terzo è atteso in arrivo da Savona. Sempre i pompieri hanno allertato anche la loro squadra che utilizza droni per le ricerche in zone difficilmente accessibili.

L’uomo, residente a Vendone nel savonese, era ieri pomeriggio insieme ad amici intenti a cercare funghi quando, quest’ultimi, l’hanno perso di vista e non sono riusciti più a trovarlo. Di qui la richiesta d’aiuto.

Più informazioni su