Quantcast

Passaggio di consegne per la Fidapa Sanremo, Chiara Mantini è la nuova presidente foto

Succeduta a Monica Iacobelli,svolge la professione di psicologa-psicoterapeuta

Passaggio di consegne per la Fidapa-Bpw Italy – Sanremo. Dopo le elezioni dello scorso giugno, ieri sera presso l’Hotel Belsoggiorno si è svolta la cerimonia di proclamazione della nuova presidente, Chiara Mantini, che guiderà la sezione locale della Federazione italiana donne arti professioni affari per il biennio 2019-2020.

Succeduta a Monica Iacobelli, Mantini svolge la professione di psicologa-psicoterapeuta e fa parte di Fidapa dal 2014, anno in cui ha anche vinto la XII edizione del Premio Bpw Cup – Young, ovvero il riconoscimento per quelle “Donne che con competenza, impegno e passione, hanno raggiunto livelli di eccellenza ed accendono una luce sul cammino di altre donne”.

«Ho conosciuto questa associazione sei anni fa tramite la past president Monica – ha raccontato alle socie –. Ricordo ancora la telefonata e la proposta di partecipare a un concorso indetto dalla Fidapa per le Young (le socie sotto i 35 anni ndr) che prevedeva la progettazione di una start up. Il progetto piacque. E io scoprii questo mondo chiamato Fidapa in cui sono entrata ufficialmente nel 2014. La cosa che più mi piacque era vedere molte donne, mamme, lavoratrici così diverse tra loro che credevano in ciò che facevano e che spendevano il loro tempo prezioso per una causa così lodevole».

«Nel corso degli anni – ha evidenziato –, a livello nazionale Fidapa ha ottenuto cambiamenti anche a livello legislativo in alcuni casi. A livello locale gli eventi e le collaborazioni hanno permesso di trasmettere la cultura della donna, evidenziare le problematiche ancora presenti e fare qualcosa di concreto in alcuni casi specifici. Nel 2016 mi hanno mandato la mail di un altro ‘concorso’ consigliandomi di partecipare mandando il cv. Rimasero colpiti dal mio percorso lavorativo, di ricerca e di volontariato in proporzione alla mia giovane età. Vincere quel premio mi ha fatto fermare a pensare alla strada fatta fino a quel momento. E questo lo devo a Fidapa e alla fiducia delle past presidenti Patrizia Acquista e Beatrice Vanzo».

«Ora – ha aggiunto – cercherò di fare ciò che faccio nella vita lavorativa. Mi piace il lavoro di squadra: penso che non sia facile ma che porti a risultati straordinari quando si riesce a fare. Ci metterò grinta, energia e umiltà. Sarà inoltre una fantastica squadra  transgenerazionale: lavoreranno fianco a fianco young e socie che hanno fondato la sezione di Sanremo e questo arricchirà ancora di più. Essendo io una delle più giovani, ho apprezzato la fiducia e la dimostrazione di stima nei miei confronti da chi fa parte di Fidapa da moltissimo tempo e d a chi ha creato questa sezione».

La nuova presidente è stata accolta a braccia aperte dalle socie e amiche che hanno riservato un applauso speciale per la past president. «È stata una serata intensa. Due momenti particolari, diversi ma importanti alla stessa maniera. È finito il mandato di Monica ed è iniziato il mandato di una nuova presidente, Chiara», ha detto Iacobelli prima di salutare una e una le sue compagne di avventura e sottolineare commossa: «È stato un biennio denso, pieno di iniziative e di condivisioni. Mi sono impegnata a mantenere vivo lo spirito del gruppo, perché senza questo spirito di unione, empatia  e solidarietà femminile, non sarebbe possibile esistere come associazione Fidapa. La nostra quotidianità ha unito la nostra sezione e questi mi fa molto piacere. Indipendentemente dal ruolo che si ha nella sezione, nell’associazione Fidapa è importante il contributo positivo e proposito di ognuna di noi. A Chiara lascio un gruppo fantastico, ma lascio a questo gruppo fantastico una presidente meravigliosa».

Con la nomina di Mantini è stato rieletto l’intero consiglio direttivo della sezione che sarà così composto: vice presidente Caterina Tonso, segretaria Elena Sparago, tesoriera Martina Azzolino, referente Young Veronica Berio.