Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo registro prodotti De.Co., Piana e Puggioni: «Tutelare tradizioni e aiutare famiglie che lavorano nel settore»

«Abbiamo fatto una legge semplice a costo zero, che permetterà a tutti i Comuni liguri, grandi e piccoli, di poter gestire la possibilità di creare una Denominazione comunale d’origine»

Genova. «Tutelare nostre tradizioni e aiutare le famiglie che lavorano nel settore. Oggi in Regione Liguria l’assessore all’Agricoltura Stefano Mai, che ringraziamo per il suo impegno, ha presentato il registro regionale delle De.Co. (Denominazione comunale d’origine) alla presenza dei sindaci e delle amministrazioni della Liguria che hanno partecipato all’iniziativa. L’incontro si è tenuto presso la Sala Cristoforo Colombo. Sono state spiegate nel dettaglio tutte le procedure per potersi iscrivere al nuovo registro regionale» – dichiarano Alessandro Piana, consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini, e Alessandro Puggioni, consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini.

«Con questo ultimo passo in avanti e il proficuo lavoro degli uffici dell’assessorato per la tutela dei nostri prodotti, tradizioni e famiglie che lavorano in questo settore, si è quindi realizzato il progetto della proposta di legge che avevamo presentato l’anno scorso.

Abbiamo fatto una legge semplice a costo zero, che permetterà a tutti i Comuni liguri, grandi e piccoli, di poter gestire la possibilità di creare una De.Co. e quindi di iscriverla a registro, anche al fine di utilizzare i mezzi di Regione Liguria per la comunicazione e la propaganda dei prodotti tipici sul territorio» – affermano Alessandro Piana, consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini, Alessandro Puggioni, consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.