Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le migliori mete per le vacanze sulla neve

L’Italia ospita molte delle mete più apprezzate dal turismo nazionale e internazionale per un soggiorno da sogno sulla neve

Più informazioni su

Torna l’inverno e torna la voglia di neve e di settimana bianca. Sono numerose le mete da visitare, anche solo un weekend per staccare un po’ dalla routine, e le attività sono talmente tante che riuscirete a trascinare con voi anche quell’amico che non salirebbe mai su un paio di sci. L’Italia ospita molte delle mete più apprezzate dal turismo nazionale e internazionale per un soggiorno da sogno sulla neve. Le prenotazioni per una vacanza negli ultimi mesi dell’anno si possono ancora effettuare beneficiando di promozioni, soprattutto affidandosi a tour operator online: le offerte per vacanze sulla neve di Ignas, per esempio, abbracciano ogni budget, non vi resta che scegliere.

Merano, per rilassarsi
Un gioiellino immerso nelle Alpi, Merano è una delle città del Südtirol più frequentate dai turisti. La sua architettura stile liberty e le strade piene di negozi incorniciate dalle montagne rendono questa città incantevole durante tutte le stagioni. In inverno, in particolare nel periodo natalizio, la città si accende di decorazioni luminose e le strade vengono invase dal profumo speziato degli stand tradizionali del mercatino di Natale. Merano è una località perfetta per trascorrere una vacanza sulla neve: nei dintorni, infatti, ci sono 5 stazioni sciistiche, tra cui la famosa Merano 2000, adatta a tutta la famiglia. Potrete sciare o rilassarvi in uno dei bellissimi rifugi dove gustare tante prelibatezze locali. Poco distante da Merano 2000, nel cuore della città sorge lo storico complesso termale, a suo tempo frequentato e amato persino dalla principessa Sissi. Le terme si trovano immerse in un bellissimo parco e offrono tantissimi trattamenti di benessere e medicali. Un luogo in cui si sperimenta un vero e proprio ritorno al contatto con la natura: non a caso, qui come in quasi tutte le terme dell’Alto Adige, non è consentito l’uso del costume da bagno per immergersi. Il costo del solo ingresso alle terme è di circa 15 euro per 2 ore. Dopo le terme, si potrà fare una bella pattinata su una delle piste di ghiaccio della città.

San Martino di Castrozza, se sei sportivo
A 1450 metri di altezza sorge il delizioso centro di San Martino di Castrozza, in Trentino. Questa è la meta perfetta per una settimana bianca in famiglia o per tutti gli appassionati di sport. Quando si dà uno sguardo alle attività che è possibile svolgere in questo piccolo centro si rimane stupiti, c’è davvero di tutto: oltre allo sci e allo snowboard, è possibile praticare Nordic Walking, go-kart su ghiaccio, sci alpinismo, percorsi agility proposti dal Parco Avventura e molto altro. Molto particolare è il trekking con i lama, una divertente passeggiata in compagnia dei simpatici animali immersi nello spettacolare panorama di San Martino di Castrozza. Si tratta di una gita adatta a tutti, anche ai bambini, visto che è possibile scegliere percorso e durata – dalle 2 alle 7 ore. Poco lontano dal centro sorge l’impianto sciistico di Passo Rolle, che offre piste di ogni livello di difficoltà per accontentare principianti ed esperti.

Falcade: sci e tradizione
Falcade rappresenta la meta ideale per chi vuole trascorrere una vacanza nel cuore delle Dolomiti, più
precisamente nella Valle del Biois. Gli appassionati di sci non possono non passare almeno un weekend in questa cittadina a due passi dall’impianto sciistico più grande del mondo, il Dolomiti Superski. Gli impianti di risalita sono modernissimi e veloci, le file sono ridotte al minimo e inoltre i rifugi sono attrezzatissimi e offrono specialità tipiche irresistibili. La cucina è uno dei punti forti di Falcade, la cucina è semplice e genuina, attenta alla qualità e alla tradizione, tra i piatti tipici potete assaggiare i casunziei (mezzelune ripiene di zucca o spinaci) e la polenta con il cervo. Anche la grappa fa parte dei prodotti tipici locali: ne vengono realizzate moltissime varietà, aromatizzate in mille modi differenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.