Quantcast

Gli amministratori della valle Arroscia: «A Roma per chiedere a Poste italiane di proseguire il dialogo»

Servizi sul territorio anche per scongiurare lo spopolamento

Roma. Anche i rappresentanti di Mendatica, Pornassio, Ranzo e Vessalico stanno partecipando questa mattina a Roma a”Sindaci d’Italia 2019“, l’incontro di Poste Italiane con gli amministratori dei piccoli Comuni del Paese.

poste sindaci d'italia ammnistratori valle arroscia

«Siamo a Roma– dice Graziano Floccia di Mendaticaper indicare la volontà dei nostri Comuni di proseguire nel dialogo intrapreso a livello nazionale con Poste Italiane insieme a diversi soggetti istituzionali e associativi»

«Presidi come quello dell’ufficio postale– aggiunge Matteo Baraldi di Pornassio– sono importanti per le nostre realtà, come quelle di tante aree rurali e montane del Paese».

«Giovani, anziani, immigrati, imprese-sottolinea Valeria Rolando di Vessalicohanno nella posta un importante punto di riferimento per tante piccole necessità quotidiane

«È bello essere qui- conclude Marco Rovere di Ranzo– insieme a tanti colleghi amministratori da ogni parte d’Italia nel comune desiderio di tenere vivo il tessuto sociale delle nostre comunità e quindi del Paese».