Quantcast

Chiusura biglietterie Trenitalia, Berrino: «Abbiamo già dibattuto in aula il problema»

La replica dell'assessore regionale ai Trasporti al consigliere regionale del Movimento Cinquestelle Fabio Tosi

Genova. «Leggo con stupore che il consigliere Tosi mi accusa di non essere stato ieri in aula per rispondere della vicenda della chiusura delle biglietterie di Trenitalia ben sapendo che sono tra i più presenti in Consiglio e nelle commissioni e che ero all’inaugurazione dell’Expo Ferroviaria di Milano: visita programmata da tempo non certo per sfuggire alle domande dei Cinquestelle sulle biglietterie, a cui ho già dato risposta e ampia spiegazione, ma per poter vedere le ultime tecnologie e innovazioni dei più importanti nomi dell’industria ferroviaria internazionale». Così replica l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino al consigliere regionale del Movimento Cinquestelle Fabio Tosi.

«Abbiamo già dibattuto in aula del problema della chiusura delle biglietterie e, dato che probabilmente il consigliere Tosi è stato disattento durante i miei interventi, a suo beneficio voglio ribadire quanto già detto: anziché continuare a polemizzare i Cinquestelle dovrebbero fare pressing sulla loro maggioranza di Governo affinché Trenitalia riveda il piano di chiusura dei punti vendita a livello nazionale e che coinvolge anche la Liguria, altrimenti la loro critica avrà il solo risultato della ricerca di qualche voto alle prossime elezioni. Come sempre» – afferma Berrino.