Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carenza di medici, l’Asl1 bandisce sfilza di concorsi

La dirigenza è a lavoro anche per attivare procedure di mobilitazione professionale regionale

Imperia. All’Asl 1 è emergenza di camici bianchi. All’appello mancano più di venti medici specialisti, tra ginecologi, anestesisti, oculisti, oncologi, solo per citare le discipline più in affanno. Per sopperire alla carenza e salvaguardare il diritto dei cittadini a essere presi in carico e curati nei giusti tempi, la dirigenza ha indetto una sfilza di concorsi pubblici.

«La mancanza di medici specialisti è un problema nazionale che deriva da una mancanza di programmazione da parte dei Governi degli ultimi 5-10 anni – spiega il direttore generale Marco Damonte Prioli –. Non solo per laurearsi in medicina sono necessari almeno 6 anni più altri 5 per ottenere la specialistica, ma i posti messi a disposizione e le borse di studio non sono sufficienti a riempire le corsie».

Per colmare il gap, che secondo i sindacati da qui al 2025 determinerà un’emorragia di 16.500 dottori specialisti, alcune regioni hanno adottato misure straordinarie, richiamando medici in pensione o bandendo concorsi aperti anche a chi ancora non ha ottenuto la specialistica.

Lo stesso ha fatto l’azienda sanitaria imperiese che ha varato un nuovo piano assunzioni con contratti sia a tempo determinato che indeterminato e punta ad attivare procedure di mobilitazione professionale regionale. Sottolinea Damonte Prioli, «Stiamo lavorando per stipulare una convenzione con le altre Asl liguri, così da impiegare personale medico proveniente da Savona e Genova e rispondere al nostro fabbisogno».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.