Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Camporosso, il Palatenda di località Bigauda ospita “Per il nostro pianeta”

Il ricavato sarà devoluto all’acquisto di piante

Più informazioni su

Camporosso. Domenica 20 ottobre al Palatenda di località Bigauda si terrà “Per il nostro pianeta”.

Un’occasione per parlare del cambiamento climatico che crea povertà, causa emigrazione forzata, ruba il futuro:
• La distruzione dell’Amazzonia e delle foreste sono attentati al Pianeta ed a tutti gli essere viventi
• Le mafie e la corruzione creano povertà
• Le guerre e la corsa agli armamenti sono morte delle persone e delle risorse naturali
• Le disuguaglianze sociali distruggono l’oggi ed il futuro

L’evento è organizzato dalla Scuola di Pace con il patrocinio del Comune di Camporosso e con la partecipazione attiva di Spes Auser, Chiesa Evangelica Valdese, Diaconia Valdese, Arci, Cooperativa Sociale Spes, Auser, Gruppo “Penelope”, COSEVA, Delta Mizar coop soc.le, Ortinsieme, Unipolsai Agenzia di Ventimiglia, S.P.I. Cgil, Associazione Intemelia XXV Aprile, CIR Food, Camera del Lavoro di Imperia, Caritas Intemelia, sez. Soci Coop Liguria di Ventimiglia.

Dalle 12 verranno serviti polenta e salsiccia, polenta e formaggio, patatine e frittelle di mele. Tutto il ricavato sarà devoluto all’acquisto di piante da allocare a Camporosso per creare “il giardino della pace”. Vi sarà una raccolta di firme sulla carta “Dei diritti delle piante” e musica con e “I coyotes on peyotes” e “Drinking again”.

Per maggiori informazioni sulla pagina Facebook scuoladipacediventimiglia o su paxatutti@gmail.com.

Il volantino: Volantino

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.