Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Teatro dell’Opera del Casinò ritorna “sanremoSenior” foto

Il concorso per cantautori ed interpreti “altrimenti giovani” over 36 anni

Sanremo. Ritorna sabato 26 ottobre al Teatro dell’Opera del Casinò “sanremoSenior”: il concorso per Cantautori ed Interpreti “altrimenti giovani” over 36 anni. La finale nazionale vedrà esibirsi 26 concorrenti provenienti da tutta Italia. La manifestazione organizzata dalla Kismet di Sanremo, che ha al suo attivo altre produzioni quali il GEF – il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola – e “sanremoJunior” – il concorso canoro internazionale per giovanissimi dai 6 ai 15 anni – è giunta quest’anno alla 4° edizione con un notevole successo di iscritti.

Per i partecipanti è prevista anche una interessante e gradita sorpresa: sabato mattina, al Teatro del Casinò, un incontro/stage con Franco Fasano, cantante ed autore che ha contribuito a lasciare un segno importante nella storia della canzone italiana. Quattro partecipazioni al Festival di Sanremo come cantante e molte altre come autore, vincitore con “Ti lascerò” cantato dalla coppia Oxa/Leali.

I concorrenti – 5 cantautori e 21 interpreti – saranno valutati da una giuria di qualità, presieduta dal Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, da 17 anni maestro direttore della Banda del Corpo della Guardia di Finanza, un organico composto da 102 professori d’orchestra che esegue concerti in tutto il mondo, e che è stato anche direttore dell’orchestra di “sanremoJunior” al Teatro Ariston.

Altri membri saranno: Luigi Zacco Giovanelli, musicologo, agente artistico e talent scout che ha lanciato numerosi artisti lirici e che collabora da oltre 40 anni con le maggiori Associazioni Musicali europee, per 12 anni direttore dei cast del Teatro dell’Opera di Digione è prossimo presidente della Fondazione Vincenzo Bellini di Catania.

Cesare Garibaldi, direttore di Bande e Corali Polifoniche, ha condotto concerti in Europa, in Vaticano alla presenza del Papa, al Quirinale in presenza del Presidente della Repubblica e nelle maggiori Basiliche italiane. E’ membro del consiglio nazionale, e presidente regionale, dell’Associazione Bande Musicali Autonome. Fabrizio Ragazzi, diplomato e laureato in Violino, Viola e Musica da Camera, è stato Prima Viola dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo dal 2002 al 2019. Ha suonato in Ensemble e con diverse Orchestre in Italia ed all’estero come Prima Viola o come Solista. E’ fondatore della Giovane Orchestra Riviera dei Fiori “Note libere” e docente di Viola e Violino. Quest’anno il Comune di Sanremo gli ha assegnato il Premio San Romolo per la cultura.

Cristina Orvieto, diplomata e laureata in Pianoforte, Clavicembalo e Tastiere antiche, vincitrice assoluta di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali, ha tenuto concerti sia come solista sia in formazioni cameristiche in Italia ed all’estero. E’ docente di Pianoforte, direttrice del Coro “Troubar Clair” e preparatrice della Giovane Orchestra “Note libere”. Anch’essa ha ricevuto il Premio San Romolo per la cultura.

Andrea De Martini, da oltre 30 anni è attivo nel mondo della musica e dello spettacolo nella duplice veste di musicista (è un apprezzato Sassofonista) ed ideatore, organizzatore e produttore di eventi e rassegne di vario genere, con la “Dem’Art”, la Società Cooperativa della quale è fondatore e presidente.

A far da cornice alla Finale 2019 – al termine delle esibizioni ed in attesa del verdetto – saranno 4 ospiti nel campo della danza: Urban Theory di Vallecrosia (reduci dal successo televisivo di Italia’s Got Talent), la Ginnastica Riviera dei Fiori (con coreografie legate alla Ginnastica Artistica), la New Crazy Dance di Sanremo (vincitrice di una Sezione Danza del GEF 2019) ed Onda Cubana (scuola sanremese di danze sudamericane).

«Devo constatare con grande soddisfazione l’interesse crescente per questo concorso – ha dichiarato il Cav. Uff. Paolo Alberti, ideatore e presidente di sanremoSenior – Crediamo moltissimo in questo evento, che dal prossimo anno svilupperemo a livello internazionale attraverso i collaboratori che abbiamo già in numerosi paesi che operano per sanremoJunior. Sulla base di questa esperienza, ritengo che nel prossimo biennio sanremoSenior avrà un enorme sviluppo sia in Italia sia all’estero, consentendoci di portare ancor più il nome di Sanremo in ogni parte d’Italia e nel mondo, attraverso un concorso “speciale”, perché dà la possibilità di esibirsi nella città dei fiori a cantanti “altrimenti giovani”, grazie ad un evento di qualità, patrocinato dal Comune e trasparente, com’è nostra abitudine».

A condurre la finale saranno Maurilio Giordana e Chiara Magliocchetti, coppia già vista sul palco lo scorso mese di maggio in occasione di “sanremoJunior” e GEF, sia al Teatro del Casinò sia al Teatro Ariston. Il concorso “sanremoSenior” ha il Patrocinio del Comune di Sanremo ed il supporto del Casinò Municipale di Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.