Quantcast
Visibilità ai giovani e «palco elegante», Amadeus racconta il suo Festival di Sanremo - Riviera24
Le ultime novità

Visibilità ai giovani e «palco elegante», Amadeus racconta il suo Festival di Sanremo

Il direttore artistico e presentatore è al lavoro per la kermesse canora numero 70

Riviera24- Amadeus

Sanremo 2019 sarà una vetrina per i giovani talenti della musica italiana. Non solo il direttore artistico e conduttore Amadeus ha ripristinato la categoria delle Nuove proposte, soppressa lo scorso anno dal suo predecessore, ma gli emergenti avranno visibilità a partire già dalla metà di novembre su Rai Uno. Previsti infatti quattro appuntamenti pomeridiani che il 17 dicembre culmineranno nella serata finale di Sanremo Giovani, in onda sempre sulla rete ammiraglia della televisione di stato in diretta, molto probabilmente, dal Teatro del Casinò.

Come ha spiegato lo stesso Amadeus a Tv Sorrisi e Canzoni, «Dopo le selezioni iniziali, rimarranno 20 giovani in gara. Da metà novembre avranno un mese di visibilità, li conosceremo, ascolteremo le loro canzoni e alla fine resteranno i 10 che andranno (anzi, che accompagnerò fisicamente) a Sanremo Giovani. Da quella serata, per la quale stiamo preparando delle sorprese, ne usciranno cinque a cui si aggiungeranno i due vincitori di Area Sanremo più la vincitrice di Sanremo Young: loro otto saranno i protagonisti delle Nuove Proposte del Festival a febbraio. Mi piacerebbe che il vincitore potesse partecipare di diritto al Festival successivo tra i Big, ma questo riguarderà il prossimo direttore artistico».

Per permettere anche ai giovanissimi di mostrare il loro talento sul palco dell’Ariston, Amadeus ha abbassato l’età dei partecipanti a 15 anni.

Quanto ai big, i cantanti in gara dal 4 all’8 febbraio saranno 20 e saranno annunciati durante la puntata dell’Epifania dei Soliti ignoti.

La scenografia sarà di Gaetano Castelli, al regia di Stefano Vicario, il direttore delle luci Mario Catapano e il coreografo Daniel Ezralow. Al magazine di Aldo Vitali, il presentatore ha confidato che «a tutti loro, e in particolare a Gaetano Castelli, che poi è la sintesi di come sarà il mio Festival: “Vorrei un palco elegante, importante, che rispecchi la tradizione del Festival ma vorrei anche degli elementi di innovazione”. Quando lo spettatore guarda il palco deve dire: “Che bello! È Sanremo, però ci sono tocchi di novità”. E stiamo andando in quella direzione: il palco è bellissimo».

E se tradizione e innovazione saranno le parole chiave della kermesse numero 70, queste saranno unite da un terzo elemento, il racconto. Sempre Amadeus: «Non deve essere il Sanremo del “Signore e signori ecco a voi…”. Vorrei che fosse un Sanremo in cui tutto quello che accade sul palco accade perché c’è un motivo, c’è un racconto dietro. Al di là della gara, della liturgia dell’ascolto delle canzoni, lo spettatore non saprà cosa potrà accadere. E dove potrà accadere… Stiamo pensando a qualcosa di sorprendente!».

Tra le altre novità, la serata delle cover del giovedì entrerà in gara: «L’esibizione sarà votata e il voto si sommerà a quello delle altre serate».

leggi anche
Riviera24- Amadeus
Il nome
Festival di Sanremo, Amadeus conduttore e direttore artistico della 70^ edizione
Ospedaletti - Loanesi, i goal
#sanremo2020
Il Festival di Sanremo spegne 70 candeline, riflettori accesi dal 4 all’8 febbraio
Ospedaletti - Loanesi, i goal
Facciamo il punto
Amadeus, Fiorello e gli insulti di Morgan: Sanremo2020 scalda i motori così
Riviera24- Amadeus
Corale e social
«Sarà il Sanremo di tutti, dalla musica delle radio alla trap», Amadeus racconta il Festival 2020
Monica Bellucci
La valletta
Amadeus sogna Monica Bellucci sul palco di Sanremo 2020, ecco la risposta dell’attrice
Madonna e Lady Gaga
Verso il festival
Amadeus prepara il suo Sanremo 2020 e chiede consigli a Fiorello: «Meglio Madonna o Lady Gaga?»
Riviera24- Amadeus
Verso il festival
Sanremo 2020, Amadeus slitta l’annuncio dei Big a gennaio
Riviera24- Casinó generica
In prima serata
Sanremo Giovani confermato al Casinò, in ballo la data della diretta
riviera24 - Domenico Modugno
L'iniziativa
Intitolare il teatro Ariston a “Domenico Modugno”, la proposta del Mei per il 70esimo Festival di Sanremo
riviera24 - Casa Sanremo
Verso il festival
Sanremo 2020: il Palafiori quartiere generale della Rai, in piazza Colombo concerti con Jovanotti e Mika
diletta leotta
La valletta
Festival di Sanremo, Diletta Leotta la «bionda» al fianco di Amadeus
Palco jovanotti
La kermesse extralarge
Festival di Sanremo, concerti live fuori dall’Ariston: i paletti della Questura
commenta