Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uccise a Sanremo il medico Giovanni Palumbo, in tribunale Vincenzo Mercurio

Presente anche la parte civile: la famiglia del medico legale massacrato a coltellate

Imperia. E’ arrivato in tribunale direttamente dal carcere in cui è rinchiuso, Vincenzo Mercurio, 54 anni, l’ex commerciante ambulante di Ventimiglia che il 27 settembre del 2018 è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver ucciso, con diciassette coltellate, Giovanni Palumbo, medico legale 61enne, mentre si trovava nel suo studio di via Antonio Fratti a Sanremo.

vincenzo mercurio

Oltre a Mercurio e al suo legale, l’avvocato Alfredo Biondi del foro di Genova, all’udienza davanti al gup Massimiliano Botti sono presenti anche la moglie e i figli di Palumbo, che insieme all’ordine dei medici si sono costituiti parte civile, difesi dall’avvocato Marco Bosio.

Mercurio deve rispondere dell’accusa gravissima di omicidio volontario premeditato. Secondo il perito che lo ha esaminato, Mercurio è capace di intendere e volere ed avrebbe agito con piena consapevolezza. Ad arrestarlo, con la maglia ancora sporca del sangue di Palumbo, erano stati i carabinieri di Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.