Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tumore al seno, Ventimiglia primo Comune in Liguria in cui le dipendenti si sottopongono a screening di prevenzione

Nell'ambito della campagna 'Nastro Rosa' aperto dall'iniziativa 'Corri per Fabiola'

Ventimiglia. Quello di Ventimiglia è il primo Comune della Liguria, e uno dei primi in Italia, in cui le dipendenti saranno sottoposte a uno screening di prevenzione di tumore al seno.
Ad annunciare l’iniziativa è stata oggi Deliana Misale: referente coordinatrice del servizio La rinascita Lilt, che ne ha parlato nell’ambito della presentazione di “Corri per Fabiola”, la corsa non competitiva che il 29 settembre prossimo aprirà la campagna “Nastro rosa”, il mese della prevenzione del tumore al seno.

«Nel mese di ottobre, con data e orari ancora da stabilire – spiega Misale – si offriranno visite gratuite a tutte le dipendenti del Palazzo comunale, nell’ambito della prevenzione del tumore al seno. Le visite saranno effettuate presso i servizi sociali dal senologo Claudio Battaglia, presidente Lilt e coordinatore della Breast Unit dell’Asl 1 Imperiese».

Per tutti i cittadini è possibile essere sottoposti a visite altrettanto gratuite negli ambulatori di corso Mombello a Sanremo. L’iniziativa ha visto la collaborazione del Comune di Ventimiglia e in particolare dell’assessore ai Servizi Sociali, Mabel Riolfo. «Sono molto orgogliosa della mia città e di questa amministrazione – conclude Misale – che ha accettato, senza esitare, il progetto di visite di prevenzione, speriamo che possa essere di esempio anche per altre amministrazioni».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.