Quantcast

Trovata a Ventimiglia la turista tedesca scomparsa, sta bene fotogallery

Accompagnata in ospedale per accertamenti

Ventimiglia. E’ stata trovata sana e salva dai vigili del fuoco del distaccamento di Ventimiglia, la 65enne tedesca Kupfer Eleonore Kunigunde che da due giorni aveva fatto perdere le sue tracce dopo essere uscita da un albergo dell’imperiese nel quale alloggiava con un gruppo di connazionali.

Per due giorni l’avevano cercata i carabinieri, i vigili del fuoco e i militari della Guardia Costiera che hanno perlustrato lo specchio acqueo antistante le coste di Bordighera.

I soccorsi a Ventimiglia

ricerca donna bordighera

Pensando a una possibile tragedia, dalle 10.30 fino a circa le 12, personale subacqueo ha effettuato la ricognizione di tutti gli anfratti e le scogliere presenti sul litorale di Bordighera, in particolare nel tratto di costa compreso tra il molo foraneo del porto e il pennello presente di fronte allo stabilimento/ristorante Amarea, in località Sant’Ampelio. La motovedetta CP864 della capitaneria di porto di Sanremo, ha supportato e supervisionato le attività di immersione dei vigili del fuoco sommozzatori giunti da Genova.

La donna, che si trovava in stato confusionale, è stata accompagnata in ospedale per accertamenti.