Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparsa dell’ex notaio Alberto Suetta, il ricordo del Lions Club Sanremo Host foto

«Addio caro amico, dove andrai, siamo certi che ritroverai tanti amici e anche tanti Lions, grazie da tutti noi, per aver concretizzato durante la tua vita terrena, il motto del Lions International: We serve»

Sanremo. Il ricordo del Lions Club Sanremo Host per la scomparsa dell’ex notaio Alberto Suetta:

«Una notizia che nessuna associazione, non vorrebbe mai ricevere, è quella di venire informati della morte di un loro socio. Oggi purtroppo con tristezza il nostro prestigioso Lions Club Sanremo Host, ha perso una persona straordinaria, sempre allegra e positiva, dove il suo sorriso era incredibilmente contagioso.

Purtroppo sabato 14 settembre, è morto Alberto Suetta, ex notaio molto conosciuto e stimato a Sanremo e in tutta la Provincia. Come attuale Presidente del Lions Club Sanremo Host, ci saremmo dovuti incontrare venerdi prossimo, alla mia prima Assemblea con i soci del Club, e in quell’occasione, gli avremmo fatto gli auguri di buon compleanno, perchè il giorno dopo, il 21 settembre, avrebbe dovuto festeggiare le sue 82 primavere.

Ogni volta che incontravo l’amico Alberto, sempre accompagnato dalla sua inseparabile Maura, non mancavano i momenti goliardici, strette di mano che non si scioglievano, battute spiritose, aneddoti che trasformavano un viso serio e preoccupato, in una persona più serena e più allegra. Alberto era fatto così, con i suoi amici Lions, manteneva sempre uno spirito giovane e cordiale, che trasmetteva allegria a chi gli stava accanto.

Alberto Suetta, è stato presidente del Lions Club Sanremo Host, nell’anno sociale 1981-1982, il suo Consiglio Direttivo di allora, era formato da Ludovico Monteleone, Andrea Lolli, Giacomo Casabianca, Stefano Asseretto, Sandro Scalarandis, Roberto Borea, Aldo Alberti, Riccardo Massimo. Maurizio Oldoino, Vittorio Rovere. Sotto la Sua presidenza, riusci a dare con successo un’indirizzo culturale, invitando importanti personalità, nel campo della Cultura, della Politica e della Religione. Molte le conferenze organizzate con successo, sotto la sua presidenza, che attirarono soci e ospiti, entusiasti per gli interessanti argomenti di attualità trattati.

Fra le più importanti, la relazione di S.E. Mons. Alberto Ablondi, Vescovo Ordinario di Livorno, all’epoca anche Presidente della Commissione Ecumenica della Conferenza Episcopale Italiana, per i rapporti con le altre Chiese Cristiane. La conferenza dello scrittore e giornalista Giovanni Arpino.

La relazione dell’On. Aldo Bozzi Vicepresidente della Camera, che incanto tutti gli ospiti presenti, dedicando il tema della serata alla vita e alle opere militari di Giuseppe Garibaldi, l’eroe dei due mondi. Da ricordare l’importante “service” a favore del Santuario della Madonna della Costa, per il restauro dell’edificio, donando con tutti soci del club una consistente somma.

Addio caro amico, dove andrai, siamo certi che ritroverai tanti amici e anche tanti Lions, grazie da tutti noi, per aver concretizzato durante la tua vita terrena, il motto del Lions International: We serve».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.