Sanremo, Daniela Mencarelli Hofmann torna nel ponente ligure con “L’ombra di Perseo”

L’odio per le donne è il vero protagonista di un romanzo che l'autrice ha dedicato al corpo violato delle donne e alla violenza di genere

Sanremo. L’odio per le donne è il vero protagonista di un romanzo che la sua autrice, Daniela Mencarelli Hofmann, ha dedicato al corpo violato delle donne e alla violenza di genere.

Sabato 14 settembre, alle 18, presso il forte di Santa Tecla, ai giardini Vittorio Veneto 34 a Sanremo, l’autrice sarà ospite del club Unesco.

Il tema più che mai attuale del femminicidio è il filo conduttore di un romanzo che ha tre voci narranti: Marco, marito di Laura, entrambi ricoverati in gravi condizioni all’ospedale, Golan, profugo siriano giunto in Italia a nuoto, e Zoe, la figlia di Laura, alla quale la vita viene sconvolta dall’oggi al domani dalla notizia che nessuno vorrebbe mai ricevere: “sua madre è in coma”. In un susseguirsi di flashback e di immagini al presente, L’ombra di Perseo colpisce al volto con la forza centuplicata della violenza domestica. A Daniela Mencarelli il merito di aver scritto un libro coinvolgente sino alla fine.