Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Percorsi dell’anima”, lo spettacolo teatrale con Cloris Brosca per educare alla mobilità sostenibile in provincia di Imperia foto

«La pièce mira a far conoscere la ciclabile non solo sotto una veste sportiva, ma anche come mezzo di trasporto», ha raccontato l'attrice e regista, conosciuta al grande pubblico come la zingara del programma televisivo Luna Park

Sanremo. “Percorsi dell’anima”. E’ questo il titolo dello spettacolo teatrale commissionato dal Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri al Teatro dell’Albero di San Lorenzo al Mare, scelto in virtù del grande lavoro del gruppo, che mira a diffondere, attraverso gli strumenti del teatro, la cultura della mobilità sostenibile.

«Lo spettacolo fa parte del progetto Edumob Alcotra che si occupa di diffondere l’educazione alla mobilità sostenibile e far conoscere alla cittadinanza la pista ciclabile non solo come mezzo per fare sport o per svagarsi, ma anche come mezzo di trasporto», racconta Cloris Brosca, attrice e regista, conosciuta al grande pubblico come la zingara del programma televisivo Luna Park, personaggio che ha ricoperto dal 1993 al 2002.

«Con i fondi Edumob si stanno progettando e costruendo dei piccoli tratti di pista ciclabile dal lato italiano e dal lato oltre confine. Si tratta della prima pista ciclabile transfrontaliera e si auspica in futuro di unire questi pezzi per dare vita ad un’unica grande pista ciclabile«, racconta Cloris.

«In questo spettacolo decidiamo di parlare delle bellezze liguri che vengono attraversate dalla pista ciclabile e lo facciamo mediante le parole di artisti che hanno vissuto in questi luoghi e che hanno parlato del loro rapporto con questa terra», prosegue.

«Io che non sono ligure mi sono meravigliata di una cosa che forse per molti è scontata ovvero dell’eccezionalità delle cose che sono accadute nella Riviera di Ponente, ci sono passati Renoir, Nobel, Grock. Questo spettacolo è stata per me l’occasione per conoscere e approfondire la conoscenza di alcuni scrittori liguri che sono delle vere e proprie eccellenze italiane come Calvino, Biamonti, Orengo, attraverso le loro parole sono venuta a conoscenza di tanti piccoli particolari sconosciuti ai più, ma che sono in realtà eventi eccezionali che secondo me sono delle chicche che in qualche maniera fanno da stimolo alle persone per sentirsi orgogliose della propria terra e di quello che è successo e succederà ancora per la bellezza e per il fantastico clima di cui si può godere qui», racconta l’attrice e regista.

In questa avventura Cloris Brosca sarà affiancata da Franco La Sacra, direttore artistico e socio fondatore del Teatro dell’Albero di San Lorenzo al Mare che si è fatta carico del piacere di mettere in scena questo spettacolo utilizzando i propri talentuosi attori: Loredana De Flaviis, Paolo Paolino, Consuelo Benedetti, Salvatore Stella, Daniela Di Gregorio e Graziella Tufo.

Le musiche, rigorosamente eseguita dal vivo e legate alla Liguria, saranno curate da Freddy Colt, Fabrizio Vinciguerra e Carlo Ormea. Scene e costumi a cura di Carlo Senesi in collaborazione con la Sartoria Iosue di Sanremo

Gli appuntamenti con lo spettacolo “Percorsi dell’anima” saranno sabato 21 settembre presso Villa Nobel a Sanremo, alle 21, un momento preceduto da un apericena a pagamento organizzato da Prime Quality che gestisce la bellissima villa sanremese. Secondo appuntamento domenica 22 settembre presso Villa Hanbury a Ventimiglia alle 16 e infine sabato 28 settembre presso Villa Grock a Imperia, alle 21. L’ingresso per gli spettacoli è libero.

La conclusione del progetto avverrà il 20 dicembre presso il teatro comunale di Ventimiglia, evento inserito nella stagione teatrale 2019/2020, e il 21 dicembre alla “Piccola”, direttamente sulla pista ciclabile, protagonista di questo spettacolo.

1566485859751_locandina

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.