Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Mercatini di Natale e pista di pattinaggio su ghiaccio dal 6 dicembre in banchina Aicardi

Termine per depositare le offerte il 28 ottobre

 Imperia. Il Comune ha bandito la gara per i mercatini di Natale (e pista di pattinaggio) che quest’anno avranno una nuova location a partire dal 6 dicembre in banchina Aicardi a Oneglia.

La gara ha per oggetto l’assegnazione della concessione temporanea del suolo pubblico per la realizzazione della manifestazione denominata “Mercatino di Natale Città di Imperia” con casette di Natale in legno e pista di pattinaggio su ghiaccio.

Il Bando

1. Al mercatino di Natale saranno ammessi a partecipare:

a) gli operatori autorizzati all’esercizio del commercio su aree pubbliche;
b) coloro che esercitano regolare attività di vendita al dettaglio in esercizi di vicinato ovvero in medie strutture di vendita;
c) gli imprenditori individuali o le società di persone iscritte nel registro delle imprese;
d) gli hobbysti che non esercitano l’attività commerciale in modo professionale, ma vendono, in modo del tutto sporadico ed occasionale, beni provenienti esclusivamente dell’esercizio della loro attività di hobbysti, ad eccezione del settore abbigliamento.
In particolare gli hobbysti devono essere in possesso dei requisiti morali richiesti dall’art. 71 del D.Lgs. n. 59/2010 e debbono preventivamente dichiarare sotto la loro responsabilità, nelle forme previste dal T.U. della Documentazione Amministrativa (D.P.R. 28.12.2000, n.445), la loro condizione di venditori non professionali e di non superare, nell’anno solare di interesse, il limite massimo di ventiquattro partecipazioni a manifestazioni commerciali.

2. Il mercatino dovrà avere carattere prettamente natalizio e dovrà essere data particolare rilevanza all’origine locale e nazionale delle esposizioni. Sono considerati articoli natalizi a titolo meramente esemplificativo: alberi di natale, presepi, statuine, addobbi, accessori e articoli artigianali a carattere natalizio, confezioni di fiori freschi o secchi tipici delle festività, stelle di natale, biglietti di auguri, cartoline di Natale, libri, stampe, articoli di antiquariato, articoli di artigianato, giocattoli.

3. Sono incluse le merceologie del settore alimentare, concernenti, quali miele, torroni, frutta secca, formaggi, vini, noci, castagne, insaccati, prodotti tipici locali , panettoni, marmellate, cioccolati, croccanti ecc..

4. E’ richiesta un’equa distribuzione delle tipologie merceologiche tra alimentari e non alimentari con non più del 50% degli spazi di vendita destinati ai prodotti alimentari. Di questi ultimi, il 20% può essere adibito anche alla somministrazione di alimenti e bevande, con divieto di utilizzo di fiamme libere, bombole di gas o utilizzo di materiali o liquidi particolarmente infiammabili. E’ consentito solo l’uso di fuochi a induzione, previa installazione di idonea cappa di aspirazione, o di forni a microonde.

5. E’ fatto divieto di:
– esporre la propria merce sui banchi in modo tale da ostruire la visuale dei banchi confinanti e limitrofi;
– collocare a terra la merce posta in vendita;
– vendere prodotti agricoli (frutta e verdura ancorché di stagione), carni e prodotti ittici.
6. Gli espositori dovranno essere presenti per tutta la durata dell’iniziativa.

Articolo 8

Criteri di valutazione delle istanze

1. L’evento sarà aggiudicato in esito alla valutazione di criteri esclusivamente qualitativi e a tal fine sarà costituita, con separato provvedimento, apposita commissione tecnica-amministrativa.

– Termine per il ricevimento delle offerte in lingua italiana: 28 ottobre 2019 h. 12.00.
– Apertura delle offerte: prima seduta pubblica 29 ottobre 2019 h. 9,00 presso il Comune di Imperia.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.