Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, condannati a due mesi per aver tentato il furto di piantine di canapa

E' avvenuto un anno fa in una serra della valle Armea

Imperia. Antonino De Pasquale e Maurizio Arieta sono stati condannati a 2 mesi di reclusione e 60 euro di multa dal giudice monocratico di Imperia Laura Russo.

Entrambi, infatti, sono stati  ritenuti colpevoli del tentato furto di alcune piantine di “canapa finola” avvenuto nell’agosto dello scorso anno in una serra della valle Armea a Sanremo .

I due pregiudicati difesi dagli avvocati Ramadan Tahiri e Alessandro Mager erano stati scoperti e arresti in flagranza di reato da una pattuglia dei carabinieri in piena notte.

I militari erano stati avvertiti dal proprietario della serra che stava dormendo in un locale attiguo perché  nei giorni precedenti era già stato vittima di furti di verde.

Il giudice ha ordinato anche la distruzione della cesoia utilizzata da De Pasquale e Arieta per introdursi nella serra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.