Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, al Maci torna il concerto educativo “Musa!-ConcertsTM”

Villa Faravelli ospita le esperienze musicali pensate per i bambini dai 0 ai 5 anni e per i loro genitori

Imperia. Sabato in musica al M.A.C.I. – Museo Arte Contemporanea Imperia con un’iniziativa per i bambini e per le le loro famiglie: il 28 settembre torna infatti nelle sale di Villa Faravelli Musa!-ConcertsTM, un format innovativo ideato da Andrea Apostoli, presidente dell’AIGAM (Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale) e curato da Roberta Garrione, insegnante certificato AIGAM.

Un modo nuovo di proporre concerti, che sta riscuotendo enormi successi in Italia e all’estero, e vanta collaborazioni con le più importanti orchestre e istituzioni musicali al mondo, fra cui i celeberrimi Berliner Philharmoniker e Wiener Philaharmoniker. Un concerto educativo, destinato a un pubblico di piccolissimi tra 0 e 5 anni e i loro genitori, un format collaudato a misura di bambino.

«Nessun palco, nessuna platea. Genitori e bambini seduti su un caldo parquet, circondati dai musicisti. Un flauto, un sassofono, un mandolino, un contrabbasso e un pianoforte suoneranno interagendo con il pubblico». Basato sui principi della Music Learning Theory, elaborata dal ricercatore americano Edwin E. Gordon che spiega come apprendiamo e ascoltiamo la musica, il concerto che si terrà presso la sede museale il 28 settembre vedrà la partecipazione dell’Ensemble strumentale del Centro Studi Musicali “G. Amadeo” di Imperia e la collaborazione del
Coro Giovanile “Erio Tripodi” di Vallecrosia.

A seguire il programma:
Alle 10.15 Che orecchie grandi che ho! per bambini da 0 a 2 anni
Alle 11.15 Musica, che gran gioco! per bambini da 2 a 3 anni
Alle 12.15 Un concerto tutto matto per bambini da 3 a 5 anni

La sala è a capienza limitata, è obbligatoria la prenotazione al numero 347/5648509. La mattinata sarà anche occasione per visitare la Collezione permanente Architetto Lino Invernizzi, che annovera opere dei maestri dell’astrattismo del Novecento – da Lucio Fontana a Max Bill, da Marino Marini a Gerhard Richter – che avrà un biglietto di ingresso ridotto promozionale a 5,00 euro per tutti, solo per la mattina del 28 settembre dalle 10 alle 13 ed in occasione dell’evento musicale.

Grazie al rinnovato percorso multimediale i visitatori potranno inoltre usufruire di postazioni video, schermi interattivi e audioguide in lingua italiana e inglese, per un approfondimento a 360 gradi della storia di Villa Faravelli e della Collezione Invernizzi. Si ricorda infine che il weekend del 28 settembre sarà l’ultima occasione per visitare il M.A.C.I. nei suoi orari di apertura estivi, a partire da venerdì 4 ottobre il polo museale osserverà il nuovo orario invernale:

Orario estivo valido fino al 30 settembre:
– Giovedì Venerdì Domenica 16.30 / 19.30
– Sabato 10.00 /13.00 e 16.30 / 19.30

Orario Invernale valido dall’1 ottobre:
– Venerdì e Domenica 16.00 / 19.00
– Sabato 10.00 / 13.00 e 16.00 /19.00

Sabato 28 settembre dalle 10 alle 13 ingresso ridotto a 5,00 euro per tutti i visitatori della Collezione permanente Architetto Lino Invernizzi

Il Centro Studi Musicali “G. Amadeo” è un’ emanazione dell’Associazione culturale “Le Muse” e nasce con il fine di promuovere la Musica in tutte le sue forme e declinazioni (storica, musicologica, didattica) con particolare attenzione ai compositori del ponente ligure. A tal proposito, l’intitolazione vuole essere un omaggio al talentuoso e prolifico compositore Gaetano Amadeo, nato a Porto Maurizio nel 1820, dall’importante curriculum, colpevolmente caduto negli ultimi decenni in un quasi totale oblio e per il quale è in corso un’opera di riscoperta storica e rivalutazione critica del lavoro, in gran parte ancora inedito.

L’AIGAM – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale – è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta da Edwin E. Gordon per l’insegnamento della Music Learning Theory in Italia. E’ accreditata dal Miur per la formazione del personale della scuola. Dal maggio 2000, anno della sua fondazione, l’associazione svolge in Italia e all’estero numerose attività e progetti per favorire l’apprendimento musicale e lo sviluppo della musicalità del bambino a partire dall’età neonatale.

MUSA! è un Concept di Andrea Apostoli, è presidente e Fondatore dell’AIGAM, (Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale), Formatore, consulente pedagogico per i concerti educativi e curatore di concerti educativi per l’Italia e per l’estero.

Andrea Apostoli ha curato e diretto concerti Musa! per Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Shanghai Children Teather (Cina) in collaborazione con I Musici, Hangzou Grande Teather (Cina) in collaborazione con con I Musici, Wiener Symphoniker, Festspielhaus Baden Baden, Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz, Das Wormser –Theater, Zhongshan Culture & Art Center (Cina) in collaborazione con I Musici, Berliner Philharmoniker, Schaulust Festival für Junges Theater Regensburg, Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst Mannheim, Sing-Akademie zu Berlin.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.