Disagi alla Pascoli, le considerazioni di Sanremo Libera

«Ricordiamo che le classi del Turistico e del Socio Sanitario, sono state dislocate in tre edifici diversi, imponendo a ragazzi e genitori non pochi disagi per quanto riguarda i vari spostamenti»

Più informazioni su

Sanremo. «Sicuramente lo scempio dei containers ha catalizzato tutta l’attenzione sull’ormai ex passeggiata Salvo d’Acquisto, ma non va dimenticato che oltre agli alunni delle medie, anche quelli dei due istituti superiori sono stati “colpiti” dalla chiusura della Pascoli» commenta così Sanremo Libera.

«Ricordiamo che le classi del Turistico e del Socio Sanitario, sono state dislocate in tre edifici diversi (Agraria, Alberghiero e Taggia), imponendo a ragazzi e genitori non pochi disagi per quanto riguarda i vari spostamenti.
A complicare ancora di più tutta la situazione, ci si è messo pure il mancato accordo con la RT, in funzione del quale il costo di un abbonamento è salito dai 26 euro che sarebbero stati sufficienti per pagare una navetta, ai 46 euro necessari ad oggi. Tutto bene direi, e siamo solo al primo giorno di scuola».

Più informazioni su