Cronaca a Ventimiglia, Matteo Salvini: «Bravi, riaprite i porti e accogliete ‘sta gentaglia»

Il leader della Lega commenta gli arresti di due marocchini per violenza sessuale

Ventimiglia. Due fatti di cronaca di rilievo nazionali accaduti a poche ore di distanza l’uno dall’altro a Ventimiglia: la presunta violenza sessuale ai danni di una bambina di dieci anni e quella nei confronti di un uomo disabile. Entrambi casi che hanno portato all’arresto di due magrebini.
«Da poco sbarcato in Italia, clandestino arrestato per violenza sessuale su una bambina di 10 anni. Che orrore, schifoso!!! Ma come si fa???», commenta il leader della Lega ed ex vicepremier Matteo Salvini.

E ancora: «E, sempre a Ventimiglia, arrestato un altro clandestino nordafricano per aver stuprato, filmato e ricattato un disabile». «Bravi, riaprite i porti e accogliete ‘sta gentaglia…», conclude Salvini rivolgendosi al nuovo governo giallo-rosso, che ha già espresso la volontà di tornare ad accogliere i migranti, aprendo i porti alle navi delle ong.