Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buon risultato per Marco Lagorio del Moto Club Sanremo al Challenge KTM Enduro Major

Si sono sfidati oltre cento concorrenti

Sanremo. Si è conclusa domenica 15 settembre a Spoleto, la terza edizione del Challenge KTM Enduro Major che ha visto nel corso della stagione i più veloci ed agguerriti riders in orange darsi battaglia per la conquista del titolo di miglior pilota in sella alla KTM. Nel Challenge, svolto all’interno del Campionato Italiano Major, si sono sfidati oltre cento concorrenti, tutti rigorosamente in sella a moto KTM. Tra i piloti vi era anche Marco Lagorio del Moto Club Sanremo, che è riuscito a piazzarsi 16esimo nella classifica a punti. Un risultato soddisfacente per il giovane sanremese.

A fare da palcoscenico cinque affascinanti località; la stagione ha aperto ufficialmente i suoi battenti lo scorso 24 marzo a Villanova d’Albenga (SV) con una calda e polverosa prima prova che ha visto le vittorie di Francesco Sibelli per la Major e Marco Petracca per la Veteran. Alla regia il motoclub Alassio.

Dalla Liguria la carovana dell’Enduro Major si è poi trasferita in Friuli Venezia Giulia con la seconda tappa andata in scena a Fanna (PN) con il Motoclub Fanna. Qui a farla da padrona è stata la pioggia che ha reso il terreno molto fangoso ed impegnativo. Tra passaggi impervi e tratti difficoltosi si sono imposti per il Challenge KTM Enduro Major Cristian Spreafico (Major) e Marco Petracca (Veteran).

Il giro di boa della stagione si è disputato a Farini (PC) sotto l’occhio vigile di Gigi Bianchetti, da sempre uomo di fiducia KTM e del motoclub Chieve. Una gara davvero tosta per i riders che hanno lottato contro il caldo e la polvere, affrontando due prove speciali tecniche ed impegnative che hanno visto il trionfo di Damiano Incaini nella Major e, per la terza volta, di Marco Petracca nella Veteran.

Quarta e penultima tappa il 7 luglio scorso a Piediluco (TR), grazie al Motoclub Racing Terni. I piloti over35 ed in orange si sono dati battaglia sulle colline che circondano lo spettacolare Lago di Piediluco; ospite d’eccezione in questa quarta prova del tricolore Roberto Rossi (event manager di KTM Italia) che per l’occasione non solo ha premiato i concorrenti del Challenge, ma ha indossato casco e stivali per affrontare ufficialmente la gara di Campionato italiano Major.

A Piediluco è stato festeggiato in anticipo il primo titolo della stagione con Marco Petracca che, dopo una stagione perfetta, si aggiudica la classe Veteran del Challenge KTM Enduro Major 2019. La categoria Major a Piediluco, è andata invece a Damiano Incaini.

Per conoscere il vincitore della Major si è dovuto aspettare il quinto appuntamento della stagione andato in scena domenica ed ancora in Umbria, nella splendida cittadina di Spoleto (PG) sotto la regia dell’omonimo Motoclub. Una prova davvero selettiva che ha premiato al termine di sei ore di gara Damiano Incaini miglior atleta Major, sia di giornata che di campionato. Nella Veteran, assente Petracca, la vittoria è andata alla new entry Ivo Zanatta.

I vincitori del Challenge KTM Enduro Major si aggiudicano così un montepremi di 500 euro da spendere nell’acquisto di prodotti KTM. Ma a festeggiare non sono solo i vincitori. La casa di Mattighofen, per questo 2019, ha esteso i premi ai primi cinque classificati di entrambe le categorie. I vincitori saranno premiati il 23 novembre durante la cerimonia ufficiale di premiazione dei Campioni Italiani Enduro 2019 ed il monte premi in buoni acquisto, potrà essere riscosso presso un qualsiasi concessionario della rete ufficiale KTM Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.