Quantcast

A Imperia una conferenza su “Serenella Sossi e gli artisti di Riviera: una storia che continua” foto

"Le Fil Bleu....": pitture e sculture in mostra a Palazzo Guarnieri

Imperia. “Le Fil Bleu….” di Serenella Sossi che ha preso il largo con le “Vele d’Epoca di Imperia”, si appresta a compiere un’importante tappa domenica 15 settembre con la conferenza che terrà, alle 17.30, la prof.ssa Maria Teresa Verda Scajola: “Serenella Sossi e gli artisti di Riviera: una storia che continua” .

Un evento importante nell’ambito di questa mostra dell’artista imperiese che già sta avendo ampio successo. Molti i presenti all’inaugurazione a cui hanno fatto seguito numerosi e attenti visitatori durante la prima settimana di apertura.

Molto apprezzato il dipinto scelto per l’immagine di locandina, ricco di suggestione per la sua luminosità e le tonalità quasi monocrome, rappresenta la storica “spiaggia d’oro” di Imperia con un’azzardata inquadratura dal molo. Nel suggestivo contesto di Palazzo Guarnieri il dipinto ha trovato la sede ideale per la sua prima esposizione.

Serenella Sossi, dopo le varie peregrinazioni artistiche nelle più importanti città europee, torna con piacere alle “origini” con questa mostra allestita presso la sede del Circolo Parasio che l’ha invitata a realizzare l’evento.

In esposizione, oltre a paesaggi della Riviera e Costa Azzurra, quadri di alcuni tra i soggetti prediletti dall’artista quali vele, mare, luna. Anche per le sculture, riferimenti in prevalenza al mare e alle vele come l’imponente “Vela” in marmo e ardesia.

“Le fil bleu” del mare e del cielo con le sue differenti tonalità, sfumature e luminosità tipiche della Riviera e di Nizza, dove Serenella vive ormai da anni, conduce i visitatori attraverso un viaggio onirico fino al suggestivo loggiato con la stupenda vista sul porto e la famosa “spiaggia d’oro”. Nel loggiato l’artista ha installato alcune sculture creando una suggestiva ambientazione.

Luci, colori, sensazioni che hanno affascinato fin da fine ‘800, non solo visitatori ma anche molti artisti. Tematica questa che verrà appunto sviluppata dalla prof.ssa Maria Teresa Verda Scajola, durante la conferenza di domenica prossima.

Si ricorda che la mostra è aperta al pubblico dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 20. Tutti sabati alle 18.30 “visite guidate dall’artista” per condurre i visitatori a una lettura particolareggiata dell’esposizione. Inoltre al martedì apertura straordinaria della mostra alle 20.30 in concomitanza con la rassegna organizzata dal Circolo Parasio “un libro in piazza”. La mostra si concluderà il 22 settembre, S.Maurizio, dopo le festività del 20 e 21 settembre per il patrono di Porto Maurizio.