Quantcast
New entry

Sic Bo, l’azzardo cinese atterra sui tavoli verdi del Casinò di Sanremo

La casa da gioco punta ad attirare la clientela della via della seta. Venerdì scorso il primo volo diretto Pechino-Nizza

Ospedaletti - Loanesi, i goal

Sanremo. Sfidare la dea bendata rischiando con i giochi cinesi. Presto, anzi prestissimo, sarà possibile farlo all’interno delle sale del Casinò Municipale. La proposta di portare sui tavoli verdi che di solito vedono confrontarsi i giocatori con la roulette, il Black Jack, Poker e Chemin De Fer, il “made in China” Sic bo, era stata avanzata nei giorni scorsi dal board della casa da gioco e ha trovato l’approvazione dell’amministrazione comunale così come previsto dalla convenzione siglata con Palazzo Bellevue che impone un passaggio formale con il Comune prima dell’introduzione di nuove “discipline” ludiche.

Conosciuto come big and small oppure hi-lo, il Sic Bo è un gioco d’azzardo di origine cinese che si pratica con i dadi a sei facce e un tavolo appositamente realizzato. Tra i più popolari d’Asia, è stato introdotto di recente anche negli Stati Uniti d’America dagli immigrati della popolazione dagli occhi a mandorla. Un’idea quella del Corpo Speciale di Controllo della Casinò che potrebbe far nutrire qualche speranza di rilanciare l’attività delle sale attraverso l’intercettazione della clientela asiatica. Non è un caso, infatti, che l’introduzione della nuova offerta sia arrivata a pochi giorni dall’arrivo all’aeroporto internazionale di Nizza del primo volo diretto da Pechino e a stretto giro con l’inaugurazione di The Mall.

Più informazioni
commenta