Quantcast
Sanremo

Scomparsa di Creta, il presidente de Il Timone: «Grazie di cuore a coloro che sono usciti in mare alla ricerca di Enrico»

Era un giovane socio della società

riviera24sport - enrico creta

Sanremo. Il Presidente ed il Consiglio Direttivo della Asd Il Timone, di cui era socio il compianto Enrico Creta, scomparso a seguito di noto infausto evento, vogliono sentitamente ringraziare tutti coloro che dalla serata del 13 agosto fino alla tarda mattina del 14 sono usciti in mare alla ricerca di Enrico, rispondendo prima di tutto alla chiamata del proprio cuore oltre che della passione per il mare.

«Appena si è diffusa la notizia del mancato rientro in società del socio, molti pescatori dilettanti del Timone ed amici delle ASD vicine, Il Gabbiano ed Il Luvasso, e dei Consoli del Mare, hanno armato le proprie imbarcazioni e sono salpati alla ricerca dell’amico in appoggio ai mezzi istituzionali dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di Porto. Tra di essi anche alcuni sommozzatori, autorizzati alle immersioni, che hanno fornito appoggio importante nella ricerca.

Proprio ad uno di questi natanti è dovuto il ritrovamento, davanti a Sanremo, prima che la corrente lo allontanasse ulteriormente dalla zona. Gli Amici del Portovecchio di Sanremo hanno in tal modo espresso la solidarietà, l’abnegazione e lo spirito di appartenenza che storicamente contraddistingue la Gente di Mare. Nel rinnovare le condoglianze alla famiglia, un grazie di cuore a tutti dal Timone» – il presidente de Il Timone, Claudio Battaglia.

leggi anche
I funerali di Enrico Creta a San Martino
I funerali
Sanremo, una folla commossa dà l’addio al giovane apneista Enrico Creta
riviera24sport - enrico creta
Il pensiero
Sanremo, scomparsa di Enrico Creta: il cordoglio dell’istituto “C. Colombo”
Enrico Creta
Il dramma
Sanremo, fissati i funerali del sub Enrico Creta
riviera24sport - enrico creta
Il pensiero
Sanremo, scomparsa di Enrico Creta: il cordoglio dell’Amministrazione comunale
sub morto sanremo
Passione letale
Sanremo, il dramma di Enrico Creta e le tanti morti di sub in provincia di Imperia
commenta