Santo Stefano al Mare, trovato fucile da pesca sul fondale. Proseguono le ricerche del giovane disperso

Il sub non si trova

Santo Stefano al Mare. Intorno alle 4 del mattino, i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno trovato il fucile da pesca subacquea sul fondale nel punto di immersione del giovane, un 33enne di Sanremo, disperso da ieri sera, a meno di un miglio marittimo a largo del porto di Aregai. Ritrovata anche la sua imbarcazione, nello stesso punto, dai militari della Guardia Costiera. Del giovane, però, partito dal Porto Vecchio di Sanremo, al momento non ci sono tracce.

A lanciare l’allarme, nella tarda serata di ieri, sono stati i genitori del trentenne, che non lo hanno visto rientrare e, preoccupati, hanno chiesto aiuto.

Le ricerche proseguono incessanti con l’ausilio di un elicottero che sorvola lo specchio acqueo fino al confine con la Francia, mentre la motovedetta della Capitaneria di porto è impegnata con le ricerche in mare.