La cagnetta eroe del ponte Morandi al “4 zampe day” di Mendatica

Tra i presenti il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Piana

Mendatica. C’era anche Zoe, la cagnetta eroe dei vigili del fuoco diventata famosa per gli interventi effettuati durante la tragedia del ponte Morandi, al 14° raduno “4 zampe day” di Mendatica.

La manifestazione, aperta a cani di razza e meticci, è stata organizzata dall’associazione Settimia. Fra i protagonisti, anche i cani dei reparti. cinofili di polizia, carabinieri e vigili del fuoco che, dopo una lunga passeggiata nei boschi, hanno sfilato di fronte ai loro padroni e ai tanti curiosi. La giornata si è conclusa con la premiazione a sorteggio.

Tra i presenti anche Alessandro Piana, presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria e consigliere regionale della Lega Nord, che ha dichiarato: “I cani fanno parte della nostra vita non solo perché rientrano nella nostra sfera affettiva, ma anche per il fatto che spesso svolgono funzioni importanti per tutta la comunità. Infatti, vengono impiegati con successo negli interventi di protezione civile, di pubblica sicurezza, nel soccorso alpino, nei salvataggi in mare. Senza dimenticare il prezioso lavoro che svolgono per migliorare la qualità della vita delle persone non vedenti. L’intelligenza degli amici a 4 zampe, le doti innate di coraggio e di fedeltà li spingono a rischiare perfino la vita per noi. Anche per questo rappresentano un esempio dell’amore disinteressato e totale per l’uomo”.