Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il comune toglie parcheggi della penitenziaria e li assegna alla polizia. Uil: «Comportamento discriminatorio» foto

«Oltre all’offesa e alla poca considerazione, quest’amministrazione comunale nutre un un disinteresse inaspettato» dice il segretario regionale Pagani

Più informazioni su

Imperia. «Abbiamo appena appreso che l’amministrazione comunale di Imperia ha da poco assegnato ulteriori 17 posti ai colleghi della Polizia di Stato di Imperia in piazza Duomo, in pieno centro, confermando invece la cancellazione degli appena 7 posti riservati alla Polizia Penitenziaria adiacenti l’Istituto penitenziario» si esprime così il segretario regionale della UIL PA Penitenziari della Liguria, Fabio Pagani.

«Oltre all’offesa e alla poca considerazione, quest’amministrazione comunale nutre un un disinteresse inaspettato, non è possibile che il personale di Polizia Penitenziaria, che già opera in piena emergenza ad Imperia (sovraffollamento e carenza di organico nelle file della Polizia Penitenziaria) debba ricevere questo grave trattamento, sette erano i posti riservati alla Polizia Penitenziaria nel parcheggio di fronte all’Istituto, praticamente cancella, o meglio trasforma, in strisce blu a pagamento».

Continua Pagani – «non staremo più a guardare, alzeremo il tiro nei confronti del sindaco della città di Imperia, perché se questa è l’attenzione riservata alla polizia penitenziaria di Imperia, la UIL non è disponibile a tali trattamenti. Nel frattempo il comune paghi la sosta del personale Polizia Penitenziaria in servizio (in attesa della concessione dei precedenti 7 posti) che alla stregua dei colleghi della Polizia di Stato di piazza Duomo, svolgono mansioni di pubblica sicurezza a garanzia dell’ordine pubblico della Città.»

Conclude – «Un trattamento che non si è mai visto in nessun comune d’Italia, complimenti al comune di Imperia che da oggi conserverà tale ignobile scelta nel guinness dei primati a meno che qualcuno non ce l’abbia con la Polizia Penitenziaria».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.