Fuga contromano sull’A10: furgone fermato dai carabinieri a Bordighera

Sembra che il conducente del mezzo abbia fatto gasolio in una stazione di servizio dell'A10 e sia poi andato via senza pagare

Più informazioni su

Bordighera. I carabinieri di Bordighera hanno intercettato e fermato a Sasso un furgone con a bordo una coppia di trentenni spagnoli che, dopo una corsa contromano sull’A10 ha lasciato l’autostrada uscendo dal casello di Bordighera del quale hanno eluso il pedaggio. E’ successo intorno alle 12,30.

I fatti. I due fidanzati erano rimasti senza soldi dopo una vacanza in Italia e, dovendo rientrare in Spagna hanno fatto il pieno di gasolio al furgone presso l’area di servizio di Bordighera Nord, sull’A10. Peccato che al momento del saldo, i due abbiano deciso di tagliare la corda, scappando a bordo del mezzo con il proprietario dell’autopompa che li inseguiva in moto. I turisti, però, non avevano fatto i conti con il traffico sull’Autofiori. Trovandosi in coda, dunque, hanno effettuato una pericolosa inversione di marcia viaggiando contromano fino al primo casello, a Bordighera appunto, dove il furgone è uscito. Ma ad attendere i due, a pochi metri di distanza, c’erano i carabinieri, giunti sul posto su input della polizia stradale. I militari hanno fermato la folle fuga degli spagnoli, consegnandoli agli agenti.

Insomma,  per non pagare sessanta euro di gasolio, ora la coppia dovrà rispondere davanti a un giudice dell’accusa di furto; oltre a dover pagare una multa che va dai duemila agli ottomila euro per la guida contromano in autostrada.

Più informazioni su