Bordighera, scuola in via Lamboglia pronta entro il 16 settembre. Il sopralluogo del sindaco foto

Lavori finanziati grazie a variazione di Bilancio che ha permesso al Comune di stanziare 110mila euro per l'edilizia scolastica

Bordighera. La provvisoria scuola dell’infanzia realizzata nell’ex sede della Protezione civile in via Lamboglia, per ospitare tre classi dell’asilo Villa Felomena soggetta a ristrutturazione, sarà pronta entro il 16 settembre: giorno di inizio dell’anno scolastico in Liguria. Lo ha affermato il sindaco Vittorio Ingenito che stamane ha effettuato un sopralluogo per constatare di persona l’andamento dei lavori in corso: lavori necessari per adeguare la struttura ad accogliere bimbi dai 3 ai 6 anni.

«Il geometra Olimpio Lanteri, la cui impresa edile sta realizzando i lavori, mi ha assicurato che riusciranno a consegnare i locali nei tempi prestabiliti – ha dichiarato il sindaco – Entro venerdì saranno pronti gli impianti, mentre la settimana prossima si concluderanno i lavori. La settimana successiva, infine, verranno posizionati gli arredi». Tutti gli elementi necessari per completare l’opera sono già arrivati: non verrà dunque perso altro tempo.

I lavori sono stati finanziati con una variazione di Bilancio che ha permesso al Comune di stanziare 110mila euro per l’edilizia scolastica, in modo da sistemare l’immobile di via Lamboglia. Il trasferimento dei piccoli alunni si è reso necessario quando l’amministrazione comunale ha deciso di intervenire per mettere in sicurezza, adeguandola sismicamente, la vecchia scuola di Villa Felomena.