Ventimiglia, niente più camper in via Nervia e via Basso: l’amministrazione comunale fa installare il cartello di divieto di sosta foto

I camperisti usufruivano per settimane dei posteggi, dormendo all'interno del mezzo e bivaccando indisturbati in strada con sedie e tavolini

Ventimiglia. Da ieri in via Nervia e in via Basso vige il divieto di sosta per camper, roulotte e camion.

Era la scorsa settimana quando alcuni residenti del quartiere Nervia della città di confine avevano segnalato una situazione che ogni anno, nel periodo estivo, si trovavano a dover sopportare: un’invasione di camper di turisti italiani e stranieri che per settimane usufruivano dei posteggi, utilizzandoli come se fossero un’area camping, dormendo all’interno del mezzo e bivaccando indisturbati in strada con sedie e tavolini.

«Via Nervia e via Basso da anni sono utilizzate come un’area camping, siamo stufi», avevano dichiarato esasperati gli abitanti, ma ieri mattina è arrivata la gradita sorpresa. L’amministrazione comunale ha infatti dato l’incarico di installare il nuovo cartello che rende vietato il parcheggio per questi mezzi, con buona pace dei camperisti.